QR code per la pagina originale

Intel Education, un device 2 in 1 per gli studenti

Intel lancia Education, un dispositivo 2 in 1 che unisce il meglio di un tablet e di un notebook basato su Windows. Tanti i software per l'apprendimento.

,

Intel va alla conquista dei giovani studenti con Intel Education, un nuovo dispositivo 2 in 1 appena introdotto e progettato per offrire il meglio di notebook e tablet in un unico prodotto. Diverse dunque le caratteristiche che contraddistinguono tale device, che dispone della flessibilità e mobilità tipiche di un tablet insieme alle alte performance di un computer portatile con cuore Windows.

Per uno studente che desidera un dispositivo mobile che lo aiuti a creare una presentazione, una relazione, a studiare, per un’esperienza outdoor o per raccogliere informazioni relative a un progetto di scienze, Intel ha progettato un prodotto molto semplice da usare: per trasformarlo infatti da tablet a portatile basta la pressione di un semplice pulsante.

Intel Educational è dotato poi di due fotocamere – una anteriore e una posteriore – che aiuteranno gli studenti a creare contenuti particolari e per l’esplorazione scientifica, nonché di una modalità dual-docking che permette di disporre lo schermo frontalmente oppure di posizionarlo di fronte ai compagni, per facilitare la collaborazione. Presente poi un processore quad-core Intel Atom Z3740D, una batteria che garantisce quasi 8 ore d’uso in modalità tablet per ogni singola ricarica e altre tre ore aggiuntive opzionali quando inserito nella docking station, e di una lente di ingrandimento volta a consentire esperimenti che stimolano la curiosità degli studenti.

Basato sul sistema operativo Windows 8.1, il dispositivo 2 in 1 di Intel ha un corpo resistente e durevole, tanto che è capace di sopportare cadute fino a 70 cm e di non danneggiarsi se esposto ad acqua o polvere. La dotazione comprende un’ampia suite di software dedicati proprio all’apprendimento e realizzati anche per promuovere la collaborazione e l’interazione con gli altri studenti.

Fonte: Intel • Notizie su: Intel Education, , ,