QR code per la pagina originale

Restyling in arrivo per Google Calendar?

Trapelate sul Web le prime immagini di quella che sembra essere l'interfaccia di Google Calendar dopo il restyling: eccola, più pulita e funzionale.

,

Così come già visto nei giorni scorsi per Gmail, anche l’applicazione ufficiale di Google Calendar su dispositivi Android potrebbe presto subire un massiccio restyling dell’interfaccia. Le prime immagini di quella che sembra essere la nuova UI sono comparse nelle ore scorse sulle pagine del sito Geek.com e sono state allegate di seguito. Emerge la precisa volontà di rendere il layout più pulito, quasi minimalista, una strada già intrapresa con altre app di bigG.

Ho avuto modo di utilizzare un telefono Android equipaggiato con una nuova versione di Timely. Timely è il nome utilizzato all’interno di Google per riferirsi all’applicazione Calendar, disponibile su ogni dispositivo certificato Google Mobile Services. Gli screenshot sono stati modificati in modo da nascondere l’identità dell’utente. Al momento non c’è alcun modo per sapere se questo design e queste funzionalità saranno presenti nella versione finale.

La prima cosa che balza all’occhio è un layout completamente inedito, in cui le griglie sono rimpiazzate da blocchi colorati che contribuiscono a creare una UI più pulita e a semplificare l’interazione. Dagli screenshot non è possibile notarli, ma sono presenti anche effetti di transizione che rendono piacevole l’utilizzo dell’app.

Screenshot per quella che potrebbe essere la nuova interfaccia dell'applicazione Google Calendar su dispositivi Android

Screenshot per quella che potrebbe essere la nuova interfaccia dell’applicazione Google Calendar su dispositivi Android (immagine: Geek.com).

Passando da un mese all’altro viene attivato uno scorrimento parallasse, con un’immagine random visualizzata nella parte superiore dello schermo. Chi ha avuto modo di testare l’applicazione segnala la presenza di due funzionalità assenti nella versione attuale: un’agenda giornaliera e l’integrazione con i social network. La prima permette di consultare tutti gli appuntamenti delle successive 24 ore, compresi i compleanni dei propri contatti prelevati da Google+, senza bisogno di aprire l’app. Al momento è impossibile stabilire una data d’esordio per la nuova versione di Google Calendar, ma l’ipotesi più probabile è quella che punta all’evento I/O 2014 di fine giugno.