QR code per la pagina originale

Windows Phone 8.1 hands on

Microsoft ha rilasciato Windows Phone 8.1 Developer Preview. Tutte le novità del nuovo OS mobile di Redmond provate su di un Nokia Lumia 1520

,

Windows Phone 8.1 Developer Preview è finalmente disponibile per il download. Tutti gli iscritti al programma sviluppatori, accessibile comunque a tutti senza dover pagare nessun tipo di abbonamento, possono installare tutte le novità del nuovo OS mobile di Microsoft presentate durante l’ultima conferenza Build. Un aggiornamento che deve essere completato in due passaggi distinti e che prevedono ognuno il download di un certo quantitativo di dati.

Da sottolineare che successivamente al primo riavvio, Windows Phone 8.1 va immediatamente anche ad aggiornare alcune App con versioni non disponibili per Windows Phone 8. Tra queste, Facebook e Nokia Drive+.

Speciale: Windows Phone 8.1

Nuova schermata Start e l’atteso Action Center

Windows Phone 8.1 si rifà il look presentando una schermata Start maggiormente personalizzabile.

Oltre alla possibilità, per tutti adesso, di poter disporre di una terza colonna di tile, Microsoft ha introdotto la possibilità di utilizzare un’immagine di sfondo che sarà visualizzata in trasparenza attraverso le tile che non presentano contenuti dinamici. Maggiore personalizzazione anche per la lock screen. Nuove anche le icone della gestione del segnale telefonico, del WiFi, della batteria e altro ancora, impostazioni di personalizzazione che sono disponibili dal menu delle Impostazioni -> start e tema.

Windows Phone 8.1

C’è forse molto più attesa per l’Action Center, cioè il centro notifiche che finalmente permetterà agli utenti Windows Phone di gestire tutte le notifiche giunte sul proprio smartphone. Non solo, perché dall’Action Center è possibile gestire i collegamenti veloci ad alcune funzionalità del telefono come la gestione della rete WiFi, GPS e tutto quanto presente all’interno del menu Impostazioni -> notifiche e azioni. Action Center è accessibile con un semplice scorrimento del polpastrello dall’alto verso il basso sullo schermo.

Windows Phone 8.1

Introdotta anche la tastiera swype (Word Flow) che Microsoft loda per la sua rapidità e che permette di scrivere velocemente i testi semplicemente trascinando il dito sullo schermo. Una tastiera che comunque rimane molto veloce e che sugli schermi di grandi dimensioni come quello del Lumia 1520 viene ridimensionata per risultare maggiormente utilizzabile.

Windows Phone 8.1

Nuovo Windows Phone Store e le nuove impostazioni avanzate

Windows Phone 8.1 ridisegna lo store delle App con lo scopo di offrire una migliore esperienza d’uso agli utenti ora in grado di poter trovare più facilmente tutte le applicazioni. Da evidenziare il fatto che finalmente adesso è possibile verificare manualmente la presenza di nuovi aggiornamenti o lasciare che il sistema operativo provveda automaticamente all’aggiornamento delle applicazioni precedentemente installate.

Windows Phone 8.1

Rinnovata anche la gestione delle reti WiFi. WiFi Sense permette ora di collegarsi automaticamente a tutte le reti WiFi pubbliche di cui avevamo già registrato i parametri, condividendo opzionalmente tali parametri di accesso con gli amici. Con Battery Saver (Risparmia Batteria) si potranno adesso visualizzare nei dettagli i consumi della batteria, mentre con Storage Sense (Sensore di Memoria) visualizzare tutti i dettagli della memoria del dispositivo. Migliorato anche il calendario e separate le due app Xbox Music e Xbox Video.

Windows Phone 8.1

Nuova anche l’App Camera che adesso offre maggiori funzionalità tra cui la modalità “Burst” che permette di scattare più foto in successione. Rivista leggermente anche l’Applicazione Foto che adesso organizza meglio le foto presenti.

Windows Phone 8.1

Internet Explorer 11

Grande lavoro di affinamento è stato svolto da Microsoft sul suo browser Internet Explorer 11 Mobile. Introdotte le funzionalità Reading Mode per visualizzare gli articoli sullo smartphone come pagine di un libro digitale, la funzione InPrivate Browsing per navigare in modalità anonima e High Savings Mode che riduce il consumo della batteria di oltre l’80%. Tuttavia la maggior parte del lavoro è stato fatto “dentro” per rendere Internet Explorer più rapido e maggiormente compatibile con gli standard web oggi più diffusi tra cui l’HTML5. Proprio la maggior compatibilità con HTML5 ha migliorato la fruizione di YouTube.

Inoltre, effettuando un rapido test con SunSpider, un benchmark per testare la qualità dei browser, è stato rilevato un miglioramento del punteggio rispetto ad Internet Explorer 10. Con un Nokia Lumia 1520 si ottiene un punteggio attorno ai 500ms.

Windows Phone 8.1

Cortana

Cortana, l’assistente vocale di Windows Phone 8.1, purtroppo non è disponibile nel nostro Paese. Tuttavia è utilizzabile semplicemente con una installazione in lingua inglese (localizzazione: USA) e riavviando il telefono con il nuovo idioma. Da evidenziare che il cambio di lingua richiede il download di un pacchetto di poco più di 60 MB. Per abilitare Cortana è consigliabile anche eliminare la lingua italiana, lasciando tutte le impostazioni in inglese (United States).

Windows Phone 8.1

Cortana ha risposto a domande sul tempo, ha effettuate ricerche su internet, ha calcolato la strada da percorrere per condurre sino ad una certa meta ed effettuato chiamate. Un utilizzo facile con un riconoscimento vocale molto buono. Peccato solo che per poter disporre di Cortana in italiano si debba aspettare almeno il 2015.

Windows Phone 8.1 sarà distribuito ufficialmente nel corso del prossimi mesi e sarà disponibile per tutti gli attuali smartphone dotati di Windows Phone 8.