QR code per la pagina originale

Amazon porta i documenti Kindle su Cloud Drive

I documenti personali salvati con la funzione Send to Kindle verranno automaticamente copiati in una nuova cartella su Amazon Cloud Drive.

,

Amazon ha annunciato un’interessante novità per gli utenti Kindle. L’azienda di Seattle ha comunicato con una email che tutti i documenti personali conservati sugli e-reader saranno disponibili anche da Amazon Cloud Drive. I file verranno caricati automaticamente nella nuova cartella “My Send-to-Kindle Docs” che permetterà di eseguire diverse operazioni, come condivisione, download e cancellazione. Grazie alla nuova funzionalità, lo spazio gratuito offerto dal servizio aumenta da 5 a 10 GB.

I documenti personali sono i contenuti inviati al dispositivo Amazon mediante la feature Send to Kindle, quindi testo, immagini, pagine web, HTML, PDF, documenti Word e ebook DRM-free, utilizzando le applicazioni per desktop, app mobile, estensioni per browser ed email. Gli utenti hanno a disposizione 5 GB di spazio gratuito sul cloud per sincronizzare i documenti tra multipli dispositivi. Send to Kindle ora è stata integrata direttamente in Amazon Cloud Drive e funzionerà in maniera totalmente trasparente, ovvero senza nessun intervento da parte dell’utente, come AutoRip.

La funzionalità Manage Your Kindle consente di eseguire operazioni simili, ma la nuova opzione offre una maggiore flessibilità, in particolare nella gestione di un numero elevato di file. Interessante poi la possibilità di memorizzare i documenti nel loro formato originale. In precedenza, Amazon effettuava la conversione nei formati supportati dai Kindle, ad esempio DOC in AZW.

Sebbene i documenti personali siano accessibili su dispositivi Kindle, iOS e Android, non è possibile leggere i contenuti Send to Kindle usando il Kindle Cloud Reader o l’app Kindle per Windows 8.1.

Galleria di immagini: Amazon Kindle Fire HDX 7, le foto
Fonte: TechCrunch • Notizie su: