QR code per la pagina originale

Samsung conferma uno smartwatch con Android Wear

Samsung sta pianificando il rilascio del suo primo orologio con Android Wear entro la fine dell'anno: lo ha confermato un suo dirigente a Reuters.

,

Anche Samsung proporrà nei negozi uno smartwatch basato sul nuovo Android Wear, a fianco delle proposte già annunciate di Motorola e LG. Lo ha reso noto il vice presidente senior del team strategico Samsung, Yoon Han-kil, durante una recente intervista concessa a Reuters, in occasione della quale ha anche parlato delle aspettative sul Galaxy S5 e del futuro di Tizen, considerato ancora «vivo e vegeto».

Google ha presentato Android Wear lo scorso mese e menzionato anche Samsung come uno dei partner iniziali per lo sviluppo dei primi smartwatch basati su questa piattaforma, ma finora solo LG e Motorola hanno presentato i propri prodotti. Con la dichiarazione a Reuters il gigante sudcoreano ha dunque non solo confermato di esser già al lavoro su un orologio proprietario, ma anche fornito una finestra d’uscita: il suo dispositivo con Android Wear arriverà infatti entro la fine dell’anno, insieme ad altri prodotti.

Samsung ha già introdotto nei negozi diversi smartwatch: lo scorso anno ha infatti proposto il Galaxy Gear, mentre la scorsa settimana ha lanciato Gear 2 e Gear 2 Neo, passando dal sistema operativo Android a Tizen. Scegliendo il nuovo Android Wear l’azienda andrà dunque a scommettere su più piattaforme, nel tentativo di ottenere una maggiore possibilità di successo nel crescente segmento degli indossabili.

Nonostante le indiscrezioni che lo vedevano come un progetto destinato a scomparire, Tizen è vivo e vegeto, ha dichiarato il dirigente di Samsung. Il primo smartphone basato su tale sistema operativo sarà in vendita entro la fine di giugno: Yoon ha ammesso che i piani originari per Tizen non hanno funzionato a causa «di condizioni di mercato povere», nello specifico relative al Giappone, e che in futuro l’azienda si concentrerà su pochi mercati per spingere tale software come alternativa al robottino verde.

Infine, un accenno alle vendite del Samsung Galaxy S5, che «dovrebbero essere molto migliori di quelle dell’S4», ha anticipato il dirigente. Non sono stati tuttavia condivisi dati ufficiali sulle performance del nuovo telefono poiché è stato introdotto in 125 mercati da pochissimi giorni e pertanto si dovrà attendere per saperne di più a riguardo.

Fonte: Reuters • Via: Android Authority • Immagine: 360b / Shutterstock.com • Notizie su: , ,