QR code per la pagina originale

iPhone 6: nuovo render dagli schemi industriali

Il designer Martin Hajek, divenuto famoso per aver correttamente previsto le fattezze di iPhone 5C e iPhone 5S, propone dei nuovi esemplari di iPhone 6.

,

Quella che si sta per concludere verrà ricordata come la settimana dei leak su iPhone 6. Sui social network cinesi, forse grazie anche alla vicinanza con i distretti produttivi, del nuovo melafonino è stato pubblicato davvero di tutto: gli schemi industriali, gli stampi per la scocca, le batterie, il pannello frontale e le cover in TPU gel. Tanti tasselli di un mosaico, riuniti oggi in un rending molto vicino alle fattezze reali del nuovo smartphone targato Apple.

A produrre l’elaborazione grafica sempre Martin Hajek, il designer diventato famoso lo scorso anno per aver correttamente predetto le fattezze di iPhone 5C e iPhone 5S. Le immagini sono state pubblicate sulla testata d’Oltralpe NoWhereElse, dove si trova anche una galleria completa di tutti i rendering, e si basano sugli schemi industriali emersi qualche giorno fa sia in Giappone che in Cina. Vi è però un elemento di novità: l’associazione di iPhone 6 con le sue custodie colorate.

L’estetica del melafonino, in questo caso un esemplare da 4,7 pollici, è la medesima dei precedenti rendering prodotti da Hajek. Il device, dallo spessore record di 7 millimetri, vede un corpo in alluminio anodizzato con uno schermo vicino all’edge-to-edge, sebbene rimanga una cornice perimetrale su tutto il pannello frontale. Le forme sono molto più arrotondate rispetto all’attuale iPhone 5S, tanto da ricordare da vicino iPad Air. E c’è già chi è pronto a scommettere sul nome iPhone Air, anziché la consueta numerazione.

Render iPhone 6, custodia

Render iPhone 6, custodia (immagine: Martin Hajek/NoWhereElse).

L’abbinamento con le custodie in TPU gel, ovviamente non fornite da Apple a meno che l’azienda di Cupertino non decida di lanciare nuovamente un proprio bumper ufficiale, rende il device ancora più interessante. La superficie metallica dello smartphone – disponibile probabilmente nei colori nero, oro e grigio siderale – diventa ancora più lucida, per un iPhone 6 che sembra ricordare da vicino i coloratissimi iPod Touch di quinta generazione.

Per verificare se queste elaborazioni digitali siano davvero una previsione azzeccata sul futuro melafonino, bisognerà probabilmente attendere il prossimo settembre, quando Apple lancerà ufficialmente lo smartphone. Nel frattempo, però, non resta che ammirare i render più affidabili al momento in circolazione.

Fonte: NoWhereElse • Immagine: Martin Hajek/NoWhereElse • Notizie su: , , ,