QR code per la pagina originale

WhatsApp per iPad: guida all’installazione

WhatsApp per iPad Air, iPad 3, 2 e iPad Mini non è supportato ufficialmente e non disponibile su App Store ma si può usare con un'apposita procedura.

,

WhatsApp, l’applicazione di messaggistica istantanea più utilizzata al globo, è disponibile per iPhone e per altri smartphone, ma il suo utilizzo su tablet non è ancora supportato, almeno non ufficialmente. È per tale motivo che non è possibile scaricare WhatsApp per iPad Air, iPad 3, iPad 2 e Mini direttamente da App Store, ma vi sono delle procedure alternative che permettono di averlo e usarlo in maniera funzionale, e valgono anche per l’iPod Touch.

L’installazione di WhatsApp per iPad può esser fatta sia da un dispositivo jailbroken che da uno non sbloccato.

Installare WhatsApp per iPad senza jailbreak

WhatsApp non è disponibile dall’App Store dedicato a iPad e pertanto per installarla su tablet è necessario utilizzare un iPhone (va bene sia quello proprio oppure prestato da un amico). Occorre poi un Mac o un PC Windows, mentre la procedura passo passo da seguire è questa:

  • Installare WhatsApp su un iPhone. Se l’app era già stata installata bisogna eliminarla e poi reinstallarla;
  • aprire WhatsApp su iPhone e registrare il numero di telefono da utilizzare poi su iPad. Verificarlo;
  • Accendere il computer e scaricare iFunBox (download versione per Mac e per Windows);
  • avviare iFunBox e collegare l’iPhone al computer tramite l’apposito cavo fornito da Apple;
  • nel menu di sinistra cliccare sulla voce “User Application” e aprire WhatsApp;
  • copiare le cartelle “Document” e “Library” sul proprio desktop;
  • Scollegare l’iPhone e connettere l’iPad al computer;
  • Scaricare dal PC il file di installazione .IPA di WhatsApp (link per il download);
  • su iFunBox cliccare sul pulsante “Install App” presente in alto, al centro;
  • selezionare il file .IPA di WhatsApp e fare click su “Open”;
  • appena l’installazione sarà completa, fare click su “User Application” e aprire WhatsApp;
  • Sostituire le cartelle “Document” e Library” su iFunBox con le cartelle precedentemente salvate sul desktop;
  • Scollegare l’iPad dal computer e aprire WhatsApp direttamente dal tablet.

Installare WhatsApp per iPad jailbroken

Chi possiede un iPad su cui è stato eseguito il jailbreak dovrà invece seguire una procedura molto più semplice per utilizzare l’applicazione di messaggistica istantanea. Basta accedere a Cydia, lo store alternativo ad App Store disponibile unicamente sui device jailbroken, e cercare WhatsPad per iPad, un tweak gratuito che elimina gran parte del processo descritto sopra. Dopo averlo scaricato sulla repository di Big Boss basta riavviare il tablet e avviare WhatsApp per iPad direttamente dallo stesso, attivando il servizio tramite l’inserimento del numero di cellulare scelto, su cui arriverà dopo pochi secondi un codice per l’attivazione.

Si ricorda che per utilizzare WhatsApp è indispensabile una connessione a Internet, sia di tipo Wi-Fi che 3G o 4G LTE.

Chi non è abile con un computer o chi non è disposto a perder tempo con tale procedura può comunque scegliere una delle tantissime alternative a WhatsApp per iPad, tra cui Viber, ChatON, Telegram, Line, WeChat e Facebook Messenger.

Fonte: MacWorld • Via: Redmond Pie • Immagine: Flickr • Notizie su: ,