QR code per la pagina originale

Droni: patentino e assicurazione per volare

In vigore da domani il nuovo Regolamento ENAC per droni APR: servirà un patentino e l'assicurazione del velivolo per gli usi radiocomandati professionali.

,

Droni: da domani cambia tutto. Entra infatti in vigore il 30 aprile il nuovo Regolamento sui mezzi aeromobili a pilotaggio remoto (APR), voluto dall’Ente Nazionale per l’Aviazione Civile (ENAC). E le novità non sono poche, come la previsione di un patentino e di un’assicurazione per alcune categorie di doni.

Sono due le categorie di droni radiocomandati coinvolti dal regolamento: gli aeromodelli, ovvero quegli strumenti a scopo ricreativo o sportivo, e gli APR, dedicati ad attività professionali. Le nuove norme coinvolgono soprattutto questa seconda categoria.

Tra le varie novità, il pilota di un APR dovrà essere maggiorenne e frequentare un apposito corso d’addestramento, il “patentino”, per certificare la capacità di guidare da remoto il velivolo. Inoltre, il drone stesso dovrà essere assicurato. Per spiegare tutte le normative in materia e dipanare i dubbi degli appassionati, ENAC terrà un apposito incontro al “Roma Drone Expo&Show” dei prossimi 24 e 25 maggio.

È difficile stimare quanti droni, sia planari che a elica fissa, sorvolino già i cieli italiani. Oltre agli esemplari in uso da appassionati e comune pubblico, molto gettonati per le riprese aeree, si stima siano circa 400 le aziende coinvolte, con 400-500 velivoli a uso professionale. Un settore in rapidissima evoluzione, come spiega l’ideatore di Roma Drone Expo&Show, Luciano Castro, in un comunicato:

È per questo motivo che, per sabato 24 maggio, abbiamo voluto organizzare questo “faccia a faccia” tra la drone community italiana e l’ing. Carmine Cifaldi, direttore Regolazione Navigabilità dell’ENAC, che consentirà di approfondire gli effetti che questo Regolamento avrà sull’intero comparto».

Il Roma Drone Expo&Show, come già ricordato previsto nella Capitale per i prossimi 25 e 25 maggio presso lo Stadio Alfredo Berra, è promosso da Ifimedia e organizzato da Mediarkè, in collaborazione con l’Università Roma Tre e l’Aeroclub Aquila del Fermano. Diverse le iniziative: l’Aerea Expo vedrà gli stand di 30 aziende e istituzioni, che presenteranno prodotti e progetti. L’Area Show, invece, permetterà al pubblico di godere delle esibizioni in volo di numerosi droni. Conclude il programma una lunga serie di workshop, conferenze e tavole rotonde sull’utilizzo dei droni nella società moderna, dalla sicurezza alle riprese televisive, passando per l’agricoltura e molto altro ancora.

Notizie su: ,