QR code per la pagina originale

Nuovi MacBook Air con chip Intel Haswell

Apple ha aggiornato la linea MacBook Air con piccole novità hardware: dei chip Intel Haswell da 1,4 GHz, contro gli 1,3 della generazione precedente.

,

L’indiscrezione trapelata online la scorsa settimana si è rivelata veritiera: Apple oggi ha rilasciato un aggiornamento per la linea MacBook Air. E rischieranno forse d’essere delusi tutti gli utenti che si sarebbero attesi, dopo anni di sostanziale immobilità del laptop ultraleggero, un completo redesign: non vi è nessun cambiamento estetico, totalmente assenti le innovazioni hardware, persino il tanto vociferato Display Retina non è stato incluso. Non è detta, però, l’ultima parola.

Quello odierno è per MacBook Air un semplice aggiornamento di prestazioni: la grande novità è l’introduzione di nuovi processori della famiglia Intel Haswell, con 1,4 GHz di base per entrambi modelli da 11 e 13 pollici – contro gli 1,3 precedenti – a cui si aggiunge un Turbo Boost da 2,7 Ghz e la possibilità di configurazione opzionale a 1.7 Ghz. In buona sostanza, è solo questa la nuova feature per l’ultraleggero più gettonato al mondo.

Sul versante grafico, fra gli appassionati sui social network monta già la delusione: i nuovi MacBook Air vedono sempre l’installazione di una GPU condivisa Intel HD 5000, quando gran parte dell’utenza si sarebbe attesa almeno la promozione all’Intel Iris Pro di cui Apple si avvale da quasi un anno. Pur essendo sostanzialmente simili, l’Iris Pro garantisce prestazioni sensibilmente più elevate, pur rimanendo nell’ambito della grafica integrata entry level.

Prezzi MacBook Air

Prezzi MacBook Air (immagine: Apple).

La RAM in dotazione standard è di 4 GB per tutti i modelli, a cui fa seguito uno storage SSD in collegamento PCIe da 128 a 256 GB. L’ultima sorpresa è invece una lieve riduzione dei prezzi rispetto la generazione precedente: il modello da 11 pollici e 128 GB di storage costa 929 euro, mentre quello da 13 e stesso quantitativo d’archiviazione 1.029 euro. Allo stesso modo, la versione da 11 pollici con 256 GB di storage è venduta a 1.129 euro, seguita dal 13 pollici a 1.229 euro.

Come detto in apertura, però, non è detta l’ultima parola per chi si sarebbe atteso un completo redesign del laptop targato mela morsicata. L’aggiornamento odierno non esclude, infatti, il lancio futuro di un modello da 12 pollici completamente rivoluzionato, con schermo ad alta risoluzione e totalmente privo di ventole. Apple starebbe tentando di mantenere clienti e mercati sulle spine, con una presentazione forse alla WWDC 2014 e una disponibilità effettiva nel tardo autunno.

Galleria di immagini: Apple MacBook Air 2012

Fonte: Apple • Via: AppleInsider • Immagine: Paul Hudson via Flickr • Notizie su: Apple MacBook Air, ,