QR code per la pagina originale

Samsung Galaxy K, con fotocamera da 20MP

Samsung annuncia Galaxy K zoom, un nuovo smartphone Android con funzionalità fotografiche di spicco: ha un sensore da 20,7 MP, OIS e zoom ottico 10x.

,

Dopo numerosissime indiscrezioni, il Samsung Galaxy K zoom è ufficiale. La casa produttrice ha infatti appena presentato il nuovo smartphone dedicato agli amanti della fotografia, che rappresenta il diretto successore del Galaxy S4 Zoom introdotto lo scorso anno. A differenza di questo, però, è dotato di un corpo molto più sottile e di un comparto tecnico maggiormente performante.

Trattandosi di un telefono fotocamera-centrico, il Galaxy K zoom offre un avanzato comparto imaging, progettato dalla nota azienda per dare agli utenti un’esperienza unica sia per le fotografie tradizionali che per i selfie. La fotocamera frontale è da 2 megapixel mentre quella posteriore ha un sensore da 20,7 megapixel di tipo BSI CMOS, affiancato dalla tecnologia di stabilizzazione ottica dell’immagine (OIS), da un flash a LED, lente 24-240mm f/3.1-6.3, e soprattutto da uno zoom ottico 10x che permette di ingrandire notevolmente il soggetto senza perdere qualità. Oltre a scattare ottime fotografie, il modulo posteriore è anche capace di catturare video in Full HD (1920 x 1080 pixel).

Il Galaxy S4 zoom è stato il primo smartphone fotocamera-centrico di Samsung ma era caratterizzato da un corpo molto ingombrante, che lo rendeva più simile a una compatta che a un telefono. Con il Galaxy K zoom, l’azienda produttrice ha voluto risolvere tale problema, proponendo un design più sottile e maggiormente in linea da ciò che ci si aspetta da uno smartphone. Le dimensioni sono di 137,5 x 70,8 x 16,6 millimetri mentre il peso è di 200 grammi.

Basato sul sistema operativo Android 4.4 KitKat, arricchito dall’interfaccia utente TouchWiz di Samsung, il Galaxy K zoom è alimentato da un chipset hexa core composto da un processore quad-core da 1,3 GHz + un dual-core da 1,7 GHz, affiancato da 2 GB di RAM, 8 GB di memoria interna espandibile via microSD, microSDSC, microSDHC e microSDXC. Lo schermo è da 4,8 pollici con risoluzione da 1280 x 720 pixel, e completano la dotazione tecnica il supporto alla connettività Wi-Fi, Bluetooth 4.0, USB 2.0, NFC, A-GPS + GLONASS, LTE, 3G e sensori quali accelerometro, giroscopio, di prossimità e di luminosità.

A livello software, sono presenti tutte le app e funzionalità che caratterizzano gli ultimi smartphone della gamma Galaxy, tra cui S Health Lite, Studio e la acclamata modalità Ultra Power Saving Mode, vista sul Galaxy S5. Vi sono inoltre diverse soluzioni dedicate ai fotografi, tra cui Separation che permette di scegliere l’autofocus e di bilanciare esattamente il bianco; Pro Suggest, che offre cinque impostazioni ottimizzate per i filtri; Selfie Alarm, che permette di fare un autoscatto impostando il timer.

Galaxy K zoom sembra essere il miglior cameraphone mai prodotto da Samsung, e sarà disponibile a livello globale a partire da maggio, in tre diverse colorazioni: nero, bianco e blu elettrico. Non vi sono ancora informazioni specifiche sul prezzo a cui sarà in vendita.

Fonte: Samsung Tomorrow • Via: Mashable • Immagine: Samsung Tomorrow • Notizie su: Samsung Galaxy K zoom, , ,