QR code per la pagina originale

Acer svela Liquid Leap, il suo primo smartwatch

A New York Acer ha tolto i veli al Liquid Leap, un dispositivo a metà tra smartwatch e smartband. Mostrerà le notifiche e sarà utile per il fitness.

,

Anche Acer sta per entrare nel settore dei dispositivi indossabili con un suo primo prodotto, che ha appena presentato a sorpresa a New York durante un apposito evento mediatico: è denominato Acer Liquid Leap ed è un prodotto a metà tra smartwatch e smartband, capace dunque di ricevere notifiche e avvisi da uno smartphone ma dedicato soprattutto agli amanti del fitness.

Il primo smartwatch di Acer ha un corpo piuttosto sottile (17 millimetri di spessore) e poco ingombrante; sembra posizionarsi però maggiormente nel segmento dei braccialetti smart come ad esempio l’LG Lifeband Touch piuttosto che come un orologio più completo. Non c’è Android Wear come sistema operativo ma utilizza una piattaforma proprietaria che, tramite un display integrato, mostra le notifiche e gli avvisi, a patto che l’utente lo abbini a un telefono compatibile. Per rispondere a chiamate e messaggi sarà tuttavia necessario utilizzare lo smartphone.

Eventuali altre caratteristiche dell’Acer Liquid Leap rimangono al momento sconosciute dato che la compagnia non ha ancora condiviso dettagli più specifici a riguardo, ma il dispositivo dovrebbe esser capace di monitorare le attività di fitness e di fornire pertanto all’utente un valido aiuto per mantenere uno stile di vita sano e attivo. Pare che Acer stia progettando di venderlo come un dispositivo compagno di un altro prodotto appena presentato, lo smartphone Liquid Jade, e potrebbe proporlo anche in bundle con lo stesso piuttosto che venderlo separatamente. La seconda possibilità potrebbe però influire negativamente sulle vendite e appare al momento improbabile.

Sia il Liquid Leap che lo smartphone Liquid Jade saranno disponibili nei negozi a fine luglio o a inizio agosto, almeno negli Stati Uniti. Non ne sono ancora noti i prezzi di vendita ma ulteriori dettagli dovrebbero pervenire nelle prossime settimane.

Fonte: The Next Web • Via: Electronista • Immagine: SlashGear • Notizie su: , ,