QR code per la pagina originale

Google Now: modalità offline e parcheggio auto

Alcune schede dell'assistente Google Now sono disponibili senza connessione Internet, grazie ad un update rilasciato per l'applicazione Ricerca Google.

,

Le funzionalità offerte dall’assistente virtuale Google Now sono già ben note a tutti. Quello che in molti forse ancora ignorano è che alcune delle schede accessibili tramite la tecnologia di bigG sono da qualche giorno disponibili anche in modalità offline, ovvero in assenza di una connessione Internet. È quanto annunciato dal gruppo di Mountain View con un post comparto sulla pagina ufficiale G+ dell’azienda.

La prossima volta che vi troverete in metropolitana e vorrete controllare gli appuntamenti della giornata con Google Now, non vi dovrete preoccupare dell’assenza di connessione. A partire da oggi (assicuratevi di aggiornare l’applicazione Ricerca Google su Android) le schede Google Now si caricheranno anche senza connettersi a Internet, nella metropolitana o nel vostro bar sotterraneo preferito.

Ovviamente, come sempre accade in questi casi, per far sì che l’aggiornamento dell’applicazione Ricerca Google possa raggiungere tutti i territori sono necessari alcuni giorni, dunque potrebbe essere necessaria un po’ di pazienza. Sicuramente un passo in avanti per il progetto, non più vincolato esclusivamente all’accesso Internet.

Non è tutto: confermata anche l’indiscrezione circolata sul Web il mese scorso. Google Now è infatti in grado ora di ricordare dove l’utente ha parcheggiato l’automobile, notificandolo al momento più opportuno. Una feature utile soprattutto per chi è solito viaggiare molto e in posto poco conosciuti, per evitare di perdere tempo cercando il luogo in cui è stata posteggiata la propria vettura.

L’assistente virtuale di Mountain View è in grado di riconoscere automaticamente la posizione sfruttando la funzionalità Activity Recognition di Play Services, che interpreta i movimenti tramite i sensori integrati in smartphone e tablet, in modo da capire quando ci si sta spostando in macchina, a piedi, con un mezzo pubblico ecc. La novità è disponibili dopo aver installato la versione 3.4 dell’app Ricerca Google.

Fonte: Google su Google+ • Via: Android Police • Notizie su: