QR code per la pagina originale

L’hardware dei Google Glass costa solo 79 dollari?

Google vende i Glass a 1500 dollari, ma in realtà le componenti hardware necessarie a costruirli le costerebbero solo 79 dollari. Lo svela un teardown.

,

I Google Glass sono attualmente acquistabili da una fetta selezionata di sviluppatori al prezzo di 1500 dollari, ma in realtà il gigante statunitense spenderebbe solo circa 79 dollari per produrli. Il margine di guadagno per ogni unità distribuita agli Explorer sarebbe dunque enorme, in base a quanto si apprende da un teardown eseguito su un’unità degli innovativi occhiali a realtà aumentata.

Un report recentemente condiviso da TechInsights, che gestisce il portale Teardown.com, svela infatti che le componenti hardware che costituiscono i Google Glass avrebbero un costo totale di 79,78 dollari, ovvero il 5% del prezzo attualmente imposto per il dispositivo. La parte più costosa sarebbe relativa al processore, un Texas Instruments OMAP 4430 Applications, che Google pagherebbe 13,96 dollari.

Altre componenti sarebbero ancora più economiche: la batteria costerebbe appena 1,14 dollari, il modulo da 1 GB di RAM invece 4,68 dollari, lo spazio di archiviazione per applicazioni, fotografie e video 8,18 dollari, la fotocamera 5,66 dollari, e il display 3 dollari. In totale, TechInsights stima che Google spenda meno di 80 dollari per costruirne ogni unità.

Gli esperti riferiscono che la stima è approssimativa poiché basata su una rapida analisi, e che nei prossimi giorni procederà a un’esplorazione più approfondita, ma in tal modo è possibile avere un’idea generica di quanto costino davvero i peculiari occhiali di Google. Certo, al di là delle componenti hardware vi sono anche diverse altre spese che l’azienda produttrice deve affrontare per realizzarlo: i Glass sono assemblati negli Stati Uniti e non nel molto più economico territorio asiatico, poi vi sono i costi di progettazione e di ricerca, quelli da attribuire a coloro i quali sono al lavoro sul progetto (dal 2011), quelli per trasporto, commercializzazione e supporto tecnico.

Un portavoce di Google ha dichiarato che la stima effettuata da Teardown.com è errata, senza tuttavia fornire alcune informazione specifica sul reale costo di ogni unità del dispositivo. L’analisi sui costi ha però attirato una grande attenzione poiché sembra esserci una grande disparità tra il costo dei materiali e il prezzo del prodotto in versione Explorer: Google potrebbe aver creato uno dei prodotti di elettronica di consumo più redditizi al globo, ma potrebbe comunque venderlo al pubblico a un prezzo notevolmente più basso dei 1500 dollari chiesti attualmente.

Si ipotizza che la versione consumer dei Google Glass possa giungere nei negozi entro la fine dell’anno, secondo alcuni esperti a un prezzo di 600 dollari.