QR code per la pagina originale

Niente iWatch e Apple TV alla WWDC 2014

Apple non presenterà la nuova Apple TV e il tanto atteso iWatch alla WWDC 2014 di giugno: l'azienda si concentrerà unicamente sui sistemi operativi.

,

Apple non ha intenzione di presentare due dei suoi prodotti più attesi – iWatch e Apple TV – alla prossima WWDC 2014, l’annuale conferenza dedicata al software in quel di San Francisco. A svelarlo è Re/Code: la testata sottolinea come a giugno più che mai il software sarà protagonista, senza alcuna invasione nell’universo dell’hardware.

Ogni anno, nella giornata inaugurale della WWDC, Cupertino ne approfitta per presentare un nuovo prodotto. In passato vi è stato anche il lancio dei nuovi iPhone, mentre da un biennio a questa parte la società si è concentrata su laptop e desktop, prima con i MacBook Pro con Display Retina, poi con il rivoluzionario Mac Pro dalle forme cilindriche. Per l’edizione 2014, però, si rischia di non poter ammirare un nuovo device targato mela morsicata.

Sul fronte di iWatch la notizia di certo non stupisce: da diverse settimane si vocifera su un lancio autunnale dell’orologio intelligente, tanto che la produzione sarebbe iniziata da poco, quel che serve pur di cavalcare le vacanze natalizie. Lo stesso non è per Apple TV, il cui upgrade è chiesto a gran voce dall’utenza, un set-top-box atteso per lo scorso marzo e mai apparso sul mercato. Cupertino rischia molto nell’ambito dell’intrattenimento da salotto, però, con tutti questi rimandi: si pensi a come Amazon abbia sapientemente raccolto tutti i desideri degli utenti della Mela nella sua Fire TV.

I protagonisti della kermesse saranno ovviamente i sistemi operativi: iOS 8, di cui è già trapelata qualche piccola informazione, e il misterioso successore di OS X Mavericks. Per quanto riguarda il sistema mobile, verrà certamente mantenuto lo schema grafico minimalista e flat, mentre le funzioni dovrebbero ampiamente fare riferimento a innovative misurazioni biometriche o quantomeno ad applicazioni per la salute. È il caso di Healthbook, un raccoglitore digitale per il benessere dell’utente. Nulla è trapelato, invece, su OS X 10.10: il nome non sarebbe stato ancora scelto definitivamente, in ballo vi sarebbero circa cinque località californiane. Sulle feature, invece, buio pesto: Apple incredibilmente è riuscita a non far trapelare ancora nulla.

Galleria di immagini: Apple TV, gallery teardown

Fonte: Re/Code • Via: AppleInsider • Immagine: Apple • Notizie su: Apple Watch,Apple TV, , , , ,