QR code per la pagina originale

Opera 21, accelerazione hardware con Aura

Opera 21 per Windows integra la tecnologia Aura che sfrutta la potenza dell'hardware per generare l'interfaccia utente con effetti e transizioni.

,

La software house norvegese ha annunciato la disponibilità di una nuova versione del suo browser. Opera 21 per Windows e Mac integra due novità principali, la più importante delle quali è rappresentata dalla tecnologia di accelerazione hardware Aura. In questa release è stata aggiunta inoltre un’opzione che permette di visualizzare l’URL completa delle pagine web nella barra degli indirizzi. Opera Software ha infine apportati numerosi migliorati e risolto un lungo elenco di bug.

Aura è un window manager per l’ambiente desktop e sfrutta la potenza dell’hardware per generare un’interfaccia utente con effetti e transizioni animate. L’azienda norvegese ha sottolineato che, sebbene si possano già notare i suoi benefici, la tecnologia non è stata ancora sfruttata al meglio. L’attuale implementazione rappresenta solo il primo passo, in quanto con Opera 21 l’attenzione è stata focalizzata sopratutto sulla stabilità. Aura supporta solo Windows. La versione Mac, invece, usa la tecnologia Core Animation di Apple.

Nel nuovo browser è stata inclusa un’opzione, molto richiesta dagli utenti, che permette di mostrare l’indirizzo completo di una pagina web. Finora Opera indicava solo il dominio di primo livello e il piccolo badge che indica la sicurezza della pagina. Ciò permette di verificare velocemente l’autenticità del sito. Gli utenti più tecnici possono ora attivare la visualizzazione completa nelle impostazioni del browser. Casualmente, Google ha pianificato di integrare la stessa feature in Chrome, ma al contrario, ovvero nascondere l’indirizzo completo.

Opera 21 è basato su Chromium 34.0.1847.132 e supporta lo scaling fino al 200% su Windows. I caratteri verranno quindi mostrati in modo più chiaro.

Fonte: Opera • Notizie su: