QR code per la pagina originale

Windows Phone 8.1, le novità di IE11

Microsoft ha illustrato in dettaglio le principali funzionalità presenti in IE11, la nuova versione dei browser integrata in Windows Phone 8.1.

,

Windows Phone 8.1, disponibile in preview da circa un mese, integra la nuova versione del browser Microsoft. L’azienda di Redmond ha pubblicato un post sul blog ufficiale che descrive le principali novità di Internet Explorer 11. Il team di sviluppo ha introdotto interessanti miglioramenti alla velocità di navigazione, alle prestazioni, alla privacy e all’accessibilità.

Una delle novità rispetto alle precedente versione del browser riguarda l’accesso ai siti. Quando l’utente tocca la barra degli indirizzi verrà mostrato l’elenco dei siti visitati più frequentemente. Invece di digitare l’intera URL è possibile specificare le iniziali del nome del sito. Internet Explorer 11 suggerirà quindi l’indirizzo completo. Il nuovo browser permette di visualizzare un numero illimitato di schede (in IE10 il limite era sei); inoltre, è stata aggiunta l’opzione per sincronizzare schede aperte, segnalibri, cronologia, password tra Windows Phone 8.1 e Windows 8.1, rispettando l’eventuale limite sul traffico dati impostato in Data Sense. Per accedere rapidamente ai siti preferiti, sullo Start screen è possibile posizionare una live tile che verrà aggiornata in background.

Oltre all’accesso ai siti, Microsoft ha velocizzato anche la navigazione all’interno delle pagine. La riproduzione dei video su YouTube avviene in-line e anche se l’utente attiva il lock screen. La funzione Reading View invece elimina dalla pagina gli elementi non necessari, mostrando solo i contenuti importanti. Molto utile anche la possibilità di passare da una pagina all’altra con uno swipe orizzontale. IE11 su Windows Phone 8.1 memorizza le password e permette di salvare i file scaricati dal web.

Oltre alla protezione anti-phishing (SmartScreen) e alla funzione Do Not Track, l’azienda di Redmond ha integrato la modalità InPrivate che elimina tutti i dati, quando la scheda viene chiusa. Attivando High Savings Mode, l’utente risparmierà molti KB di dati, in quanto il browser scaricherà solo le parti più importanti della pagina e comprimerà le immagini. Per quanto riguarda infine l’accessibilità, Microsoft ha integrato il supporto per la modalità ad alto contrasto, lo zoom per tutte le pagine web e l’assistente vocale. Maggiori dettagli verranno illustrati in un prossimo articolo.

Speciale: Windows Phone 8.1