QR code per la pagina originale

Google Drive app: niente più editing dei documenti

Aggiornamento per l'applicazione Google Drive: rimosso l'editing dei file, che ora richiede l'installazione dei software Documenti Google e Fogli Google.

,

Nei giorni scorsi il gruppo di Mountain View ha pubblicato due nuove applicazioni per i dispositivi basati su Android e iOS, rispettivamente attraverso le piattaforme Play Store e App Store. Si tratta di Documenti Google e Fogli Google, la prima dedicata all’editing dei file di testo, la seconda per i fogli di calcolo. Oggi, con l’aggiornamento rilasciato per Google Drive, viene eliminata la possibilità di gestire questi due tipi di documenti. In altre parole, gli utenti sono obbligati ad utilizzare le nuove app.

La decisione ha fatto storcere il naso a più di un utente, ma in realtà presenta un grande vantaggio: è stato infatti introdotto l’editing in modalità offline, dunque sarà possibile creare e modificare un file anche quando ci si trova in mobilità e non si ha modo di accedere a Internet (si pensi ad esempio alle trasferte aeree). Una possibilità che fino ad oggi non era offerta su smartphone e tablet, ma solo mediante computer desktop e notebook attraverso un’apposita estensione. Va comunque segnalato che i documenti possono ancora essere visualizzati all’interno dell’applicazione Google Drive, ma nel momento in cui si cerca di elaborarli viene mostrata una schermata che propone il download delle nuove applicazioni.

Come sempre accade in questi casi, il rollout dell’aggiornamento potrebbe impiegare alcuni giorni prima di raggiungere tutti. Il gruppo di Mountain View ha annunciato che presto sarà rilasciato anche il software Presentazioni Google, senza però specificare quando. Prosegue così l’impegno di bigG per migliorare il proprio servizio, che tra le altre cose lo scorso anno ha accolto l’integrazione di Google Keep, uno strumento utile per gestire appunti e promemoria. La prossima novità potrebbe invece chiamarsi Google Stars, un tool dedicato al salvataggio dei preferiti e del materiale online da consultare in un secondo momento.

Fonte: 9to5Google • Via: Google Drive su Google Play • Notizie su: ,