QR code per la pagina originale

iOS 8: su iPad app anche in split screen

Apple avrebbe intenzione di abilitare in iOS 8 la funzione split screen: la possibilità di utilizzare due applicazioni contemporaneamente a schermo.

,

Iniziano finalmente a emergere delle nuove indiscrezioni su iOS 8, il sistema operativo mobile che Apple potrebbe presentare alla prossima WWDC di giugno. Al momento, sul Web sono trapelati solo dei rumor inerenti all’impianto biometrico di iOS 8, con l’applicazione Healthbook per tenere traccia di metabolismo e dettagli utili alla salute. Oggi si apprende, invece, di una piccola rivoluzione del multitasking, almeno su iPad.

Stando a quanto rivelato dalla redazione di 9to5Mac, Apple avrebbe intenzione di abilitare sui tablet del gruppo la funzione split screen, ovvero la possibilità di utilizzare due applicazioni diverse in contemporanea, suddividendo lo schermo in parti uguali. Una possibilità resa possibile non solo dal grande schermo di iPad – un simile sistema tutto fuorché comodo sarebbe su iPhone – ma anche dai sempre più potenti processori ARM.

Apple non andrà a introdurre una novità sul mercato, perché già alcuni tablet Microsoft della linea Surface possono utilizzare più app in contemporanea, ma in quel di Cupertino si punterà su fattori di sicuro successo: la facilità d’uso e l’eleganza dell’interfaccia. Non è però tutto, perché la mela morsicata vorrebbe aprire i servizi XPC affinché i developer possano elaborare applicazioni in grado di comunicare agilmente fra di loro, anche nello stesso istante. Di conseguenza, un allegato di posta elettronica potrà essere rapidamente inviato a iPhoto con un drag and drop fra le due finestre – ovviamente ridimensionabili – aperte a schermo.

Non è dato sapere come nella pratica verrà effettivamente implementata la funzione, ma un recente concept del designer Sam Beckett potrebbe esservi molto avvicinato. Nella realizzazione, basta accedere alle comuni operazioni multitask per decidere quale applicazione affiancare alla principale, quindi accedere a una schermata portrait perfettamente suddivisa in due parti. Qualora l’utente lo volesse, può ridurre la larghezza di una delle aree dello schermo semplicemente trascinando un comodo slider.

Così come già ricordato, iOS 8 verrà probabilmente presentato alla WWDC di giugno, per un lancio globale nel tardo autunno, così da fornire tempistiche sufficienti affinché gli sviluppatori possano studiarne le beta e aggiornare le loro applicazioni. L’impianto sarà fortemente flat e minimalista, come il predecessore iOS 7.

Galleria di immagini: iOS 7, le foto ufficiali

Fonte: 9to5mac • Via: MacRumors • Immagine: Denys Prykhodov via Shutterstock • Notizie su: , , , , ,