QR code per la pagina originale

OneDrive sarà lo storage per Xbox Music

Microsoft potrebbe lanciare un servizio che permetterà di caricare i propri file musicali su OneDrive, dal quale verranno riprodotti con le app Xbox Music.

,

OneDrive è il servizio di storage utilizzato dagli utenti per conservare vari tipi di file. In Windows 8.1 e in Office 2013 può diventare lo spazio predefinito per i salvataggi dei documenti. OneDrive è inoltre integrato in Outlook.com, Windows Phone 8.1 e Xbox One. Molto presto, il servizio potrebbe anche diventare un music locker. Microsoft avrebbe infatti intenzione di combinare OneDrive con Xbox Music per consentire la copia sul cloud dei propri brani musicali.

Analizzando il codice sorgente del sito OneDrive, i cinesi di LiveSino hanno scoperto riferimenti ad una cartella OneDrive Music. La nuova funzionalità consentirà di effettuare l’upload dei file musicali su OneDrive, dal quale gli utenti potranno riprodurli in streaming tramite l’app Xbox Music installata su qualsiasi sistema operativo e dispositivo supportati (web, Windows 8, Windows RT, Xbox 360, Xbox One, Windows Phone, iOS e Android). Questa è la descrizione (in inglese) della cartella:

Meet your OneDrive Music folder. Upload your music files to this folder, so that you can play them via Xbox Music from any of your devices. You can also add files to this folder using the OneDrive app for your computer.

La copia dei propri brani potrà essere effettuata sia tramite l’app su desktop che tramite la web app. Microsoft offre già un servizio scan-and-match, ma la funzionalità che verrà integrata in OneDrive permetterà di caricare sul cloud i file musicali che non sono presenti sullo store di Xbox Music, in modo simile ai music locker di Amazon (Cloud Player) e Google (Play Music).

Contattata da Polygon, l’azienda di Redmond non ha confermato l’arrivo del nuovo servizio, affermando però di essere impegnata al miglioramento di Xbox Music.

Speciale: OneDrive

Fonte: The Verge • Notizie su: , ,