QR code per la pagina originale

Microsoft rimborserà gli utenti Xbox Live Gold

Microsoft intende rimborsare gli utenti Xbox Live Gold che da giugno cancelleranno il loro abbonamento non essendo più necessario per le App entertainment

,

La recente decisione di Microsoft di eliminare l’obbligo di possedere un abbonamento Xbox Live Gold per poter accedere all’uso delle App entertainment sulle console Xbox 360 e Xbox One ha suscitato diverse reazioni sia positive che negative. C’è chi però aveva scelto l’abbonamento per accedere esclusivamente all’uso delle App entertainment non essendo interessato all’uso del multiplayer con i giochi. Utenti che hanno per lo più scelto l’abbonamento annuale al costo di quasi 60 dollari/euro, vista la sua maggiore convenienza e che se avessero saputo prima di questo cambio di politica di Microsoft, avrebbero invece sottoscritto l’abbonamento con rinnovo mensile.

A partire da giugno, con la cessazione dell’obbligo di possedere un abbonamento Xbox Live Gold per l’uso delle App entertainment, questi utenti si troverebbero con un abbonamento non più sfruttabile ma comunque già pagato. Per fare ammenda, Microsoft ha deciso di rimborsare tutti quegli utenti che a partire da giugno decideranno di cancellare il loro abbonamento a Xbox Live Gold. Il rimborso sarà calcolato sugli effettivi giorni mancati alla fine dell’abbonamento e Microsoft sottolinea che le cancellazione degli account Gold e le richieste di ricorso dovranno essere fatte entro e non oltre il 31 agosto 2014. Inoltre, Microsoft evidenzia anche come le procedure interne per il rimborso potranno durare tra le 6 e le 8 settimane.

Non concorrono al rimborso gli abbonamenti Xbox Live Gold ottenuti come bonus. Per richiedere il rimborso è necessario contattare Microsoft ma solo dopo l’aggiornamento dei sistemi di giugno con l’eliminazione effettiva dell’obbligo dell’uso degli abbonamenti Xbox Live Gold.