QR code per la pagina originale

Mozilla: Global Accessibility Awareness Day

Mozilla ha illustrato le principali funzioni di accessibilità presenti in Firefox. Molte informazioni sono disponibili sul sito AccessFirefox.org.

,

In occasione della giornata mondiale (che si celebra oggi) dedicata alle persone che sviluppano, promuovono e sostengono la tecnologia e il suo utilizzo da parte degli utenti con disabilità, Mozilla ha voluto illustrare il lavoro compiuto dal suo team A11y, composto da una comunità di esperti in materia di accessibilità, impegnata nell’implementazione in Firefox degli standard approvati dal W3C. La fondazione ha rilasciato anche un’intervista con Ken Saunders, socio e fondatore di AccessFirefox.org.

A11y è un numeronimo usato indicare l’interazione tra le persone con disabilità motorie o visive e il computer. Il numero 11 indica le lettere mancanti nella parola Accessibility. Il team è composto da alcuni non vedenti e persone con deficit motori che dedicato il loro tempo (gratis) per aggiungere il supporto delle tecnologie in Firefox, collaborando anche con i produttori dei dispositivi. Il browser integra diverse funzioni che permettono di rendere i contenuti web accessibili a tutti gli utenti, compresi gli ipovedenti, i non vedenti o coloro che hanno limitazioni nell’uso di tastiere e mouse.

Mozilla supporta il portale Access Firefox (lanciato nel 2011 da Ken Saunders e Otto de Voogd), dedicato agli strumenti e alle risorse per l’accessibilità presenti nel suo browser. Lo scopo del progetto è di fornire indicazioni e consigli per fare del Web un luogo nel quale le persone con difficoltà visive e quelle con determinate disabilità cognitive possano personalizzare il modo attraverso cui accedere ai contenuti.

Ecco un estratto dell’intervista con Ken Saunders, una delle principali figure dietro il design, lo sviluppo e l’usabilità della tecnologia web da parte di utenti che presentano esigenze di accessibilità. Ken è non vedente a causa di una condizione congenita conosciuta come albinismo oculare accompagnato da nistagmo:

In che modo la tua condizione congenita influisce nel lavoro che fai e quali strumenti usi per facilitare il tuo lavoro?
La mia capacità visiva è di 20/200 nell’occhio destro e 20/400 in quello sinistro, il che significa che mi è difficile vedere gli oggetti sia vicini che lontani. La mia acuità visiva non può nemmeno essere determinata con precisione a causa del nistagmo, un movimento involontario che sposta rapidamente gli occhi in direzione orizzontale, da un lato all’altro. Questo è il problema più difficile, perché significa che posso restare concentrato sugli oggetti solo per pochi secondi prima che i miei occhi inizino a muoversi.

Per quanto riguarda gli strumenti che adopero, mi aiutano molto numerosi componenti aggiuntivi per Firefox che io stesso ho contribuito a sviluppare come Big Buttons, Page Zoom Button e Theme Font & Size Changer. Di per sé Firefox è ottimo proprio perché è estremamente personalizzabile, il che significa che posso trasformarlo secondo le mie esigenze in modo da poter lavorare più comodamente possibile.

Com’è nato Access Firefox?
Ho fondato AccessFirefox.org insieme con Otto de Voogd quando eravamo ancora dei neofiti di Firefox e delle varie opzioni di accessibilità che esso contiene. A quel tempo la maggioranza delle informazioni relative a questi strumenti e a queste funzioni era sparpagliata su numerosi siti web, e quindi ci interessava riunirla sotto un unico tetto. Per questo abbiamo avviato il progetto e i particolari componenti aggiuntivi per l’accessibilità che ne fanno parte.

Quali sono i componenti aggiuntivi di Firefox per l’accessibilità che preferisci?
I componenti aggiuntivi di Access Firefox sono leggermente diversi rispetto ai componenti aggiuntivi standard di Firefox. Ho già citato brevemente quelli che preferisco, ma vorrei scendere più nel dettaglio:

  • Theme Font & Size Changer: è un semplice tool per il browser che permette di modificare il carattere e le dimensioni del font all’interno di Firefox. Si tratta di uno strumento particolarmente prezioso per chi ha problemi di vista e per chi utilizza schermi larghi. Si differenzia dai componenti aggiuntivi che ingrandiscono e riducono le dimensioni e il carattere dei font nelle pagine Web dal momento che lo fa anche in tutte le finestre, le barre e i menu dello stesso Firefox. Tutte le modifiche apportate al font sono applicate istantaneamente, salvate permanentemente e mantenute attraverso le varie sessioni.
  • Page Zoom Button: fornisce agli utenti A11y il controllo di tutte le tre funzioni di Firefox per lo zoom di pagina attraverso un unico tasto. Gli utenti possono scorrere la rotella del mouse o fare clic sul pulsante per ingrandire, rimpicciolire e resettare una pagina web alla sua visualizzazione di default. Lo stesso è possibile anche su file locali offline come fotografie, grafica e vari tipi di documenti.
  • Big Buttons: sono io lo sviluppatore principale di questo componente aggiuntivo e sto lavorando all’aggiornamento per l’ultima versione di Firefox. Abbiamo deciso di creare questo componente perché le dimensioni di default dei pulsanti della barra di navigazione di Firefox sono di (circa) 16×16 pixel, troppo piccole per molti utenti A11y. Big Buttons mette a disposizione pulsanti large ed extra-large per la barra di navigazione di Firefox.

Quali pensi che siano attualmente gli ostacoli maggiori all’accessibilità sul Web e come li affronteresti?
Nonostante la capacità di Flash di creare (almeno marginalmente) contenuti accessibili, questa tecnologia è in grado di diventare un ostacolo per una persona con notevoli difficoltà visive come me, se deve essere utilizzata per qualcosa che non sia solo la trasmissione di un video.

Per fortuna esistono alternative moderne come quelle fornite da tecnologie HTML5 come ARIA, ad esempio. Sono molto orgoglioso del fatto che, su Windows, Firefox abbia raggiunto il più alto punteggio nel supporto dell’accessibilità HTML5 tra tutti i browser con l’88,5% (Chrome 47%; Internet Explorer 37%).

Puoi parlarci dei tuoi piani futuri riguardanti l’accessibilità?
Il mio collega e socio di AccessFirefox.org, Otto de Voogd, ricopre un ruolo essenziale nel mandare avanti il progetto. Insieme a lui e al nostro piccolo team di collaboratori intendiamo ridisegnare il sito affinché metta in evidenza le nuove funzionalità rese disponibili con Firefox 29.

Notizie su: