QR code per la pagina originale

Apple rilascia OS X 10.9.3

Apple ha rilasciato nella tarda serata di ieri un nuovo aggiornamento per OS X Mavericks: tra le novità, un migliore supporto ai display esterni in 4K.

,

Terza tornata di aggiornamenti per OS X Mavericks, il sistema operativo gratuito per Mac: nella giornata di ieri, infatti, Apple ha reso disponibile per il download OS X 10.9.3. Tra le varie novità, un migliore supporto agli schermi 4K e piccoli miglioramenti di performance.

Questa volta Apple non ha atteso il tradizionale martedì per rendere disponibili gli ultimi upgrade per il suo software, come solitamente invece accade. Eppure, a sorpresa, ieri l’azienda ha pubblicato un nuovo pacchetto per OS X Mavericks. Il download, dal peso di circa 560 megabyte, non introduce nessuna inedita feature nel sistema operativo, ma migliora quelle già esistenti. In particolare, si concentra sul pieno supporto agli schermi esterni 4K su Mac Pro e MacBook Pro con Display Retina, tramite la connessione Thunderbolt.

Si è già parlato spesso in passato delle difficoltà incontrate da alcuni utenti nel supportare pienamente gli schermi 4K, per una frequenza d’aggiornamento errata tuttavia assente in Windows, se utilizzato in modalità BootCamp. Questo aggiornamento elimina ogni disfunzione, ma va sottolineato come l’impostazione sia disponibile solamente sui già citati Mac Pro e sui MacBook Pro con Retina Display da 15 pollici, mentre ne rimangono esclusi la versione da 13 e tutti i laptop e desktop non dotati di alta risoluzione nativa.

Fra gli altri miglioramenti, la possibilità di sincronizzare contatti e calendari tra dispositivi iOS e Mac semplicemente sfruttando una connessione USB e delle più stabili connessioni VPN tramite IPSec, a cui si aggiunge la versione 7.0.3 di Safari.

Per effettuare il download, del tutto gratuito, basta accedere alla sezione “Aggiornamenti” di Mac App Store, quindi procedere allo scaricamento. Così come riportato dalle pagine del supporto Apple, è consigliabile effettuare un backup dei propri file prima di avviare la procedura d’installazione e, non ultimo, si ricorda come l’operazione potrebbe richiede più riavvii del computer, comportare un momentaneo aumento della velocità delle ventole o richiedere una nuova indicizzazione Spotlight al riavvio.

Galleria di immagini: OS X Mavericks, foto ufficiali

Fonte: Apple • Via: AppleInsider • Immagine: Apple • Notizie su: , , ,