QR code per la pagina originale

Tutte le novità di Google Play Store 4.8.19

Non c'è solo l'integrazione di PayPal nella versione 4.8.19 di Play Store: anche ritocchi all'interfaccia e una migliore gestione delle autorizzazioni.

,

Nel corso della notte Google ha avviato la distribuzione di un aggiornamento per l’applicazione Play Store, che giunge così alla versione 4.8.19. Tra le novità introdotte, quella più importante riguarda senza alcun dubbio il supporto ai pagamenti con PayPal, già attivo in dodici paesi (Italia compresa). Non è però finita qui: l’update porta con sé anche miglioramenti dal punto di vista dell’interfaccia e una gestione rivista delle autorizzazioni richieste dai software all’atto dell’installazione.

Aprendo le schede dei singoli contenuti, all’interno delle sezioni Musica, Film e Libri, è possibile notare che la barra dell’intestazione visualizzata nella parte superiore dello schermo è diventata trasparente (come mostrano gli screenshot allegati di seguito) e torna gradualmente a colorare il proprio sfondo effettuando uno scrolling verso il basso. Inoltre, è stata variata la posizione dei pulsanti per aggiungere un contenuto alla lista dei desideri, per condividerlo oppure per effettuare una ricerca all’interno dello store. L’obiettivo è ovviamente quello di rendere il tutto più funzionale e sfruttare al meglio lo spazio a disposizione, soprattutto sui pannelli di piccole dimensioni.

La nuova interfaccia delle schede nelle sezioni Film e Libri di Google Play Store

La nuova interfaccia delle schede nelle sezioni Film, Musica e Libri di Google Play Store (immagine: Android Police).

Un’altra novità riguarda la schermata che permette di attribuire un voto o scrivere una recensione per le app. Il layout è stato in parte rivisto, soprattutto per quanto riguarda il nome e l’immagine dell’utente.

La schermata per scrivere la recensioni di un'app nella vecchia versione di Play Store (a sinistra) e in quella nuova (a destra)

La schermata per scrivere la recensioni di un’app nella vecchia versione di Play Store (a sinistra) e in quella nuova (a destra) (immagine: Android Police).

Ancora, le schede delle applicazioni presentano un’area denominata “Informazioni aggiuntive”, che mostra l’ultima versione, le dimensioni, il rating (se il contenuto è adatto a tutte le età) e un link per consultare nel dettaglio l’elenco delle autorizzazioni richieste. Queste, quando elencate durante l’installazione, vengono ora visualizzate in modo più pratico, raggruppate all’interno di categorie come “Foto, Media, File” oppure “Informazioni connessione WiFi”.

L'elenco delle autorizzazioni richieste dalle app nella vecchia versione di Play Store (a sinistra) e in quella nuova (a destra)

L’elenco delle autorizzazioni richieste dalle app nella vecchia versione di Play Store (a sinistra) e in quella nuova (a destra) (immagine: Android Police).

L’ultima novità da segnalare per quanto riguarda Google Play Store 4.8.19 è la presenza di pulsanti leggermente più grandi rispetto al passato in alcuni punti dell’interfaccia, soprattutto per eseguire azioni come “Installa”, “Disinstalla” e “Aggiorna”. Come sempre, il rollout potrebbe impiegare qualche giorno per raggiungere tutti i territori, ma i più impazienti possono già scaricare e installare il file APK messo a disposizione dalle sempre attenta redazione di Android Police.

Fonte: Android Police • Notizie su: