QR code per la pagina originale

Assassin’s Creed Pirates sul web con IE11

Ubisoft ha sviluppato un versione web del gioco Assassin’s Creed Pirates che viene eseguito all'interno del browser, sfruttando WebGL, HTML5 e JavaScript.

,

Microsoft ha più volte pubblicato demo interattive per mostrare la qualità di Internet Explorer 11. Oggi, l’azienda di Redmond ha annunciato una partnership con Ubisoft, lanciando il primo titolo della nota serie Assassin’s Creed su browser. Assassin’s Creed Pirates è disponibile in cinque lingue, italiano incluso, ed è stato sviluppato interamente in WebGL, JavaScript e HTML5. Il gioco è ottimizzato per browser e dispositivi touch, quindi Microsoft consiglia di usare IE11 e un Surface. In ogni caso, gli utenti possono interagire anche con Firefox e Chrome su PC.

Il gameplay di Assassin’s Creed Pirates deriva dall’omonima versione per iOS e Android, uno spin-off della serie principale in cui il giocatore veste i panni del giovane capitano Alonzo Batilla. L’utente dovrà guidare la nave del pirata francese e solcare i mari dei Caraibi alla ricerca del tesoro, evitando mine e altri ostacoli. La demo è stata creata con il framework open source Babylon.JS, un tool che permette agli sviluppatori di aggiungere effetti, illuminazioni, texture, fisica, rilevazione delle collisioni e altri elementi 3D con poche righe di codice.

Come anticipato, il gioco è ottimizzato per i dispositivi touch, quindi la migliore esperienza d’uso si ottiene usando le dita per eseguire le principali operazioni. Ad ogni avvio del gioco, l’utente vedrà una variazione della scena originale. È possibile creare una tile sullo Start screen di Windows 8.1 e sfruttare la modalità Snap View per avviare ad esempio una conversazione Skype con i propri amici, mentre si guida la nave all’interno di Internet Explorer 11.

La demo di Assassin’s Creed Pirates funziona con qualsiasi risoluzione e dimensione del dispositivo. Il browser Microsoft rileva infatti sia il tipo di device che il tipo di input, rendendo possibile quindi un’esperienza di gioco universale su un tablet da 8 pollici o un desktop da 24 pollici con un mouse.

ACPR è il primo titolo demo sviluppato per il web utilizzando il framework open source Babylon.JS, uno strumento a disposizione degli sviluppatori per rendere più semplice e interoperabile la costruzione di giochi in 3D. Grazie quindi alle prestazioni superiori in 3D, il touch più preciso e le migliorie nel WebGL, l’ultimo Internet Explorer rappresenta il miglior browser per provare questo nuovissimo gioco, indipendentemente dal device utilizzato.