QR code per la pagina originale

LG G Flex, in sviluppo un nuovo modello

LG G Flex 2, il successore del peculiare smartphone con schermo curvo e flessibile, dovrebbe arrivare a inizio 2015 con una struttura che si auto-ripara.

,

LG G Flex 2 potrebbe arrivare sul mercato all’inizio del prossimo anno, nello specifico entro il primo trimestre del 2015. Trattasi del successore del peculiare smartphone curvo, che pare sarà disponibile con una cover posteriore in plastica in grado di auto-ripararsi.

Lo suggerisce evleaks, un insider molto noto nel settore tech e in grado di fornire in passato numerose anticipazioni sui dispositivi in arrivo. Vi sarebbe dunque ancora una lunga attesa per assistere al lancio di tale smartphone prodotto da LG, che dovrebbe rappresentare più che altro il successore del tanto chiacchierato ma mai presentato Nexus 6.

LG G Flex è uno dei telefoni più peculiari e innovativi dello scorso anno, dispone di un display da 6 pollici – dunque è più un phablet che uno smartphone – e soprattutto di un corpo curvo e flessibile, che lo rende anche resistente agli urti e alle cadute. Il modello successivo dovrebbe esser caratterizzato dagli stessi elementi con in aggiunta un nuovo e veloce processore Qualcomm Snapdragon MSM8994, un octa-core con architettura big.LITTLE previsto in uscita all’inizio del prossimo anno. Inoltre il dispositivo potrebbe essere tra i primi ad eseguire Android Silver, un nuovo programma attualmente in sviluppo presso Google.

L’originale LG G Flex non è stato un campione di vendite ma ha certamente avuto un grosso fascino per numerosi consumatori, nonostante abbia ricevuto diverse critiche per la qualità dello schermo, considerata bassa (a 720p). La compagnia sudcoreana non ha ancora fornito alcuna conferma riguardo le ultime indiscrezioni sul secondo modello, ma ancora pare mancare diverso tempo al suo reveal.

Galleria di immagini: LG G Flex, tutte le immagini

Fonte: Evleaks • Via: Android Authority • Immagine: Android Central • Notizie su: