QR code per la pagina originale

Microsoft annuncia Surface Pro 3

Con un nuovo evento Microsoft presenta Surface Pro 3, un nuovo tablet da 12 pollici molto potente ed estremamente sottile. Può esser usato come un laptop.

,

In occasione dell’evento mediatico svolto a New York, Microsoft ha annunciato ufficialmente Surface Pro 3, un potente tablet dalle grandi dimensioni ma caratterizzato da un corpo sottilissimo. Il design è piuttosto elegante e secondo la compagnia si tratta del «tablet che può sostituire il vostro computer portatile».

Microsoft Surface Pro 3

Vedi tutte le immagini

Secondo le ricerche di mercato effettuate da Microsoft, il 96% degli utenti iPad possiede anche un laptop e dunque l’obiettivo era quello di realizzare un prodotto che ne unisse entrambe le caratteristiche. Con un corpo davvero molto sottile (solo 9,1mm di spessore), che include una scocca posteriore argentata, Surface Pro 3 è basato su un display con diagonale da 12 pollici con risoluzione da 2160 x 1440 pixel e aspect ratio 3:2. Pesa 800 grammi, dunque non è certo eccessivamente pesante se si considerano le sue generose dimensioni.

Come i precedenti tablet della gamma Surface, anche il nuovo dispositivo da 12 pollici dispone di uno stand che permette di trasformarlo rapidamente in un laptop, e di un cavalletto estraibile che lo rende particolarmente ideale per la digitazione via touch e per la visualizzazione dei contenuti. Appare chiaro che il nuovo Surface Pro 3 sia progettato specialmente per i professionisti che necessitano di un comodo accesso alle app per ambiente desktop, come ad esempio Photoshop: Microsoft ha infatti fatto salire sul palco newyorkese Adobe, per mostrare una nuova versione di Photoshop per Windows ottimizzata per l’interazione con il touchscreen, tramite cui ad esempio sarà possibile ingrandire una fotografia e manipolarla utilizzando il pennino stilo; proprio tramite lo stesso sarà inoltre possibile scrivere delle note e condividerle immediatamente agli altri utenti.

All’interno del device Microsoft ha montato un velocissimo processore Intel Core di nuova generazione, che parte da un Core i3 per giungere a un Core i7 a seconda della configurazione scelta dall’utente, affiancato da una particolare ventola che l’azienda indica come «il 30% più efficiente di qualsiasi altra ventola oggi nel mercato», volta dunque a consentire un miglior raffreddamento del dispositivo. Si potrà inoltre scegliere tra 4 GB o 8 GB di RAM, storage da 64 GB a 512 GB, mentre in ogni modello sarà presente un lettore di schede microSD per espandere la memoria a disposizione e una Mini DisplayPort per connettere il dispositivo a un display esterno. Sarà possibile usufruire di tutte le funzionalità touch (e non) di Windows 8.1 grazie a touch, pennino stilo o mouse, che in questo caso si può connettere tramite la porta USB 3.0 integrata.

Surface Pro 3 sarà disponibile per il preorder a partire da domani in diverse configurazioni, con quella più economica (basata su una CPU Intel Core i3) che avrà un prezzo di 799 dollari. Il debutto nei negozi e presso i rivenditori autorizzati avverrà a partire dal 20 giugno negli Stati Uniti e in Canada e, entro la fine di agosto, in 26 nuovi mercati, tra cui Australia, Austria, Belgio, Cina, Danimarca, Finlandia, Francia, Germania, Hong Kong, Irlanda, Italia, Giappone, Corea, Lussemburgo, Malesia, Paesi Bassi, Nuova Zelanda, Norvegia, Portogallo, Singapore, Spagna, Svezia, Svizzera, Taiwan, Thailandia e Regno Unito. Per l’occasione Microsoft ha anche progettato nuove type cover, che saranno disponibili in diverse colorazioni e che avranno un trackpad molto più grande (del 68%) rispetto a quello visto sugli altri tablet Surface.