QR code per la pagina originale

OneNote per Surface Pro 3, appunti con un clic

Il pulsante della "penna digitale" del Surface Pro 3 permette di avviare OneNote, anche a tablet spento, e di salvare gli appunti sul cloud.

,

Durante l’evento di New York, Microsoft ha illustrato le caratteristiche della nuova stilo in dotazione al Surface Pro 3. Panos Panay ha usato più volte il termine “penna”, perché gli utenti che acquisteranno il tablet da 12 pollici potranno prendere appunti esattamente come su un blocco note, ruotando il dispositivo in verticale. Per mostrare alcune operazioni, come la scrittura a mano libera, è stata utilizzata l’app gratuita OneNote.

Usare una penna e un foglio di carta è il modo più naturale per scrivere, disegnare e annotare un documento, ma ovviamente la carta non può essere condivisa, né permette di cercare una parola. Queste funzionalità sono disponibili solo su un tablet, quindi Microsoft ha studiato il modo migliore per rendere più semplice possibile la transizione verso la scrittura digitale. Grazie alla nuova “penna” del Surface Pro 3 e al supporto per la scrittura a mano libera integrato in OneNote, l’utente può iniziare a prendere appunti con un clic.

La stilo infatti funziona come una penna a scatto ma, invece della fuoriuscita della punta, viene avviato OneNote, anche quando il tablet è spento. Il contenuto può essere salvato sul cloud con un doppio clic e quindi visualizzato su tutti i dispositivi supportati con sistema operativo Windows 8.1, Windows Phone 8.1, iOS e Android. Un clic sul pulsante viola della stilo permette anche di scattare una foto con la fotocamera posteriore del tablet.

Durante la presentazione del Surface Pro 3, la penna digitale è stata usate anche con il cruciverba del New York Times, Final Draft e Photoshop CC, ma OneNote è sicuramente l’app che ha permesso di dimostrare al meglio la grande flessibilità della stilo. Microsoft ha anticipato che presto saranno disponibili altre applicazioni di terze parti.