QR code per la pagina originale

WWDC 2014: l’evento Apple il 2 giugno

Apple annuncia l'evento di inaugurazione ufficiale della WWDC 2014: si terrà il 2 giugno, con le novità di iOS e OS X e forse di qualche nuovo prodotto.

,

Apple ha annunciato la data dell’evento d’apertura ufficiale della WWDC 2014, la conferenza dedicata al mondo del software e agli sviluppatori che ogni anno si tiene in quel di San Francisco. Tim Cook e parte della dirigenza di Cupertino saranno sul palco del Moscone West il prossimo 2 giugno, alle 19 del fuso italiano.

Nessuna indiscrezione è ancora trapelata sui programmi della Mela, ma diverse speculazioni sono nate dall’orario prescelto dal gruppo: l’evento inaugurale si estenderà nell’arco di due ore – dalle 10 alle 12 del fuso locale – anziché i classici 60 minuti. Ormai certe le novità per iOS e OS X, tuttavia si ipotizza anche il lancio di qualche nuovo hardware, così come successo lo scorso anno con il rinnovato e innovativo Mac Pro dalle forme cilindriche.

Per quanto riguarda l’universo di OS X, alcune indiscrezioni indicherebbero nel successore di Mavericks – di cui il codename provvisorio è Syrah – un completo redesign, più minimalista e inserito nella svolta flat di iOS 7. È ancora mistero però sulle feature, anche se pare Apple si sia concentrata sul miglioramento delle performance, così come già successo in Mavericks con la gestione intelligente di processore e RAM per garantire il massimo del risparmio energetico.

Qualche informazione più dettagliata è invece trapelata su iOS 8, il sistema operativo mobile per iPhone e iPad che manterrà l’impianto minimalista del suo predecessore. Il focus sarà probabilmente sulla biometria, così come già emerso dall’applicazione Healthbook per il monitoraggio della salute dell’utente, anche se la presentazione di queste funzioni potrebbe avvenire in un secondo momento rispetto alla WWDC. Lavorando in sincronia con un device abilitato, ad esempio un iWatch, difficile che le strategie della Mela vengano svelate prima del prossimo ottobre.

Spazio anche all’hardware, così come già ricordato: sebbene il lancio del nuovo iPhone 6 sia considerato improbabile – Apple preferirebbe l’incontro con la stampa di settembre – vi potrebbero essere novità sulla linea MacBook e iMac. La prima con un MacBook Air, oppure con un ibrido Mac-iPad, leggerissimo e privo di ventole. La seconda con un iMac rinnovato nelle componenti hardware, mentre l’estetica dovrebbe rimanere identica a quella super-sottile inaugurata lo scorso anno. L’appuntamento è quindi per il primo lunedì di giugno, a partire dalle 19, orario italiano.

Galleria di immagini: OS X Mavericks, foto ufficiali
Galleria di immagini: iOS 7, le foto ufficiali

Fonte: 9to5Mac • Notizie su: , , , , ,