QR code per la pagina originale

Surface Pro 3, la stilo è una vera penna

Microsoft ha migliorato la stilo rispetto al precedente modello. È possibile scrivere sul Surface Pro 3 come su un foglio di carta con la penna.

,

Durante l’evento di martedì, oltre alle caratteristiche del Surface Pro 3, Microsoft ha descritto in maniera approfondita le funzionalità della nuova stilo, evidenziando che l’accessorio può essere utilizzato come una vera penna. Rispetto al Surface Pro 2, gli ingegneri dell’azienda di Redmond hanno migliorato precisione, latenza e sensibilità alla pressione. Alcune applicazioni richiedono l’installazione di driver specifici, già disponibili per il download, sebbene il tablet arriverà nei negozi solo a fine giugno (il 31 agosto in Italia).

Quando si scrive su un foglio di carta, l’inchiostro fuoriesce esattamente nel punto in cui viene posizionata la punta della penna. La nuova stilo del Surface Pro 3 permette di visualizzare il tratto digitale entro 0,5 millimetri dal tocco sul display per il 98% del tempo. L’elevata precisione elimina di fatto le percezione della parallasse tra la punta della penna e il cursore. Questo livello di accuratezza è valida per tutta la superficie dello schermo, anche lungo i bordi laterali, un netto miglioramento rispetto al precedente modello.

Un altro aspetto importante è la latenza, ovvero la distanza tra il punto in cui la stilo tocca il tablet e dove la linea appare. Nonostante il dispositivo debba eseguire molti calcoli per visualizzare l’inchiostro digitale nel punto esatto e con le giuste proprietà, Microsoft è riuscita ad ottimizzare notevolmente la “inking experience”. La latenza 0, come con carta e penna, non è ancora possibile, in quanto dipende anche dall’applicazione utilizzata.

La Surface Pen del Surface Pro 3 supporta 256 livelli di sensibilità alla pressione. In base alla forza impressa sul display, l’utente può disegnare varie tipologie di linee, simulando quindi una penna, una matita, un pennello, ecc. Molte applicazioni disponibili sul Windows Store, tra cui Sketchbook Express, Fresh Paint e OneNote, non richiedono nessun driver. Per altre invece, come Photoshop, è necessario scaricare i driver Wintab dal sito di N-trig, l’azienda che ha realizzato il digitizer del Surface Pro 3 (il Surface Pro 2 usa la tecnologia Wacom).

Nei prossimi mesi, Microsoft rilascerà un tool di calibrazione della pressione che verrà aggiunto al Pannello di controllo e permetterà di personalizzare la curva di pressione.