QR code per la pagina originale

La Fenice, il caffè espresso ad induzione

La Fenice sfrutta l'induzione elettromagnetica per preparare il caffè espresso e americano. La macchina è stata progettata da un'azienda italiana.

,

Per molti italiani, il caffè è un rito quotidiano. Chi meglio di un’azienda italiana poteva quindi inventare una macchina del caffè che unisce un look retrò alla tecnologia moderna. La Fenice è la prima coffee maker ad induzione elettromagnetica del mondo, con la quale è possibile ottenere sia il popolare espresso che il caffè americano. L’obiettivo è realizzare un prodotto in grado di preparare una bevanda di qualità, migliorando allo stesso tempo prestazioni ed efficienza energetica. Il progetto ha già raggiunto la somma minima su Kickstarter (70.000 dollari). La produzione di massa inizierà a settembre 2014.

Le macchine per il caffè espresso utilizzano solitamente un piccolo boiler, in cui la temperatura dell’acqua viene mantenuta a circa 90 gradi. Questo metodo però non energicamente efficiente. L’azienda italiana ha quindi optato per l’induzione elettromagnetica, sfruttata anche per i piani cottura. La tecnologia adottata permette di riscaldare l’acqua sono quando necessario, riducendo i consumi fino all’80%. La Fenice infatti è sempre spenta. All’interno della macchina è presente un PCB che controlla temperatura, pressione e flusso dell’acqua. La misurazione precisa di questi parametri consente di creare profili per le due varianti di caffè: espresso e americano.

L’uso dell’induzione elettromagnetica evita l’incrostazione dovuta al calcare e quindi l’uso di sostanze che addolciscono l’acqua. Il team italiano sottolinea inoltre che il prodotto è “open source“, nel senso che supporta qualsiasi tipo di capsule e filtri. Ovviamente è possibile anche utilizzare il caffè macinato.

La Fenice è realizzata in alluminio, legno e vetro. Il modello normale da 300 dollari sarà in vendita da dicembre 2014. Esiste anche una Limited Edition in rame, ottone, legno di castagno e vetro di Murano che potrà essere acquistata a 700 dollari. Gli step successivi del progetto prevedono l’aggiunta di una porta USB per caricare i parametri della macchina, scritti mediante un software per Windows e Mac. In futuro, La Fenica diventerà un vero smart device con modulo WiFi e app per iOS e Android.

Fonte: Kickstarter • Via: Slashgear • Notizie su: ,