QR code per la pagina originale

Marbel, anche lo skateboard diventa elettrico

Lo skateboard elettrico più leggero al mondo su Kickstarter: pesa meno di 4,5 Kg e può percorrere oltre 16 Km con una velocità massima che supera 30 Km/h.

,

Chi abita in una grande città lo sa bene: spostarsi in mezzo al traffico, soprattutto durante le ore di punta, può rappresentare una vera e propria impresa. C’è chi stanco del tempo passato in coda con la propria automobile decide di affidarsi a biciclette, moto o scooter e chi sceglie invece un mezzo ancora più agile e divertente da utilizzare: lo skateboard. A loro è dedicato uno dei nuovi progetti lanciati nei giorni scorsi sulla piattaforma di crowd funding Kickstarter.

L’obiettivo (già ampiamente raggiunto e superato) del team al lavoro su Marbel è quello di raccogliere i 90.000 dollari necessari per dare il via alla fase di produzione e commercializzazione dello skateboard elettrico, il più leggero al mondo della sua categoria. La scheda tecnica parla chiaro: 4,49 Kg compresa la batteria, con la possibilità di percorrere oltre 16 Km con una singola ricarica, superando i 32 Km/h come velocità di punta. Non è tutto: può essere controllato attraverso un comando remoto fornito in dotazione oppure mediante un’applicazione per smartphone, con funzionalità che vanno dall’accelerazione alla frenata, fino all’impostazione della destinazione da raggiungere sulla mappa.

Forse non proprio uno skate per puristi e poco adatto a chi preferisce le tavole tradizionali per eseguire trick, ma di certo interessante dal punto di vista della mobilità sostenibile. Da segnalare anche che la struttura è realizzata in kevlar e fibra di carbonio, in modo da assicurare il giusto grado di resistenza alle sollecitazioni mantenendo al tempo stesso il peso contenuto. La spesa minima richiesta per l’acquisto di Marbel nella fase di crowd funding è di 999 dollari, con le consegne delle prime unità che saranno effettuate in un periodo compreso tra il settembre 2014 e il febbraio 2015. Per quanto riguarda la ricarica, l’operazione impiega circa 90 minuti con la batteria connessa ad una normale presa a muro.

Fonte: Marbel • Via: Marbel su Kickstarter • Notizie su: