QR code per la pagina originale

Twitter, 400 milioni di utenti entro il 2018

Twitter cresce più velocemente nell'area asiatica che nel resto del mondo. Entro il 2018 oltre il 40% degli utenti del social network arriveranno dall'Asia

,

Quasi un terzo degli utenti Twitter entro la fine dell’anno saranno localizzati nel continente asiatico dove il social network sta crescendo molto velocemente. Una crescita molto rapida nonostante i problemi che la piattaforma sta incontrando in alcuni Paesi asiatici come, per esempio, la Cina. Dati che arrivano dal nuovo report di eMarketer che ha analizzato la diffusione del social network a livello mondiale.

Secondo la ricerca, Twitter entro la fine del 2018 potrà contare su oltre 400 milioni di utenze con oltre il 40% di loro dislocate nelle regioni asiatiche. Già entro quest’anno, la percentuale degli utenti nell’area Asia Pacifico toccherà il 32,8% andando quasi a doppiare il 23,7% degli utenti Twitter del nord America. eMarketer sottolinea anche che questi numeri potrebbero cambiare enormemente se la Cina dovesse “aprire” a Twitter, sbilanciando ancora di più la crescita del social network a favore dell’area asiatica. Da rilevare anche la veloce crescita del mercato indonesiano ed indiano con una crescita delle utenze connesse al social network di quasi il 50%.

eMarketer

India e Indonesia che diventeranno entro quest’anno il terzo e il quarto mercato per quantità di utenti, arrivando a superare l’Inghilterra. Numeri incoraggianti, sopratutto quelli provenienti dal mercato asiatico che potrebbero aiutare il social network a riprendere un po’ di fiato dalle accuse di crescita lenta che hanno portato negli ultimi tempi a numerose perdite in borsa. Infatti, Twitter il mese scorso aveva presentato agli analisti numeri non certo eccezionali evidenziando come gli utenti attivi erano cresciuti di un anno del 25% ma solo del 6% rispetto al trimestre precedente. Numeri che non erano piaciuti agli analisti.

Ma gli analisti non avrebbero però tenuto conto delle importanti possibilità di crescita del social network sul mercato asiatico che potrebbe diventare nel medio periodo un’importante fonte per gli introiti pubblicitari. Le potenzialità del social network nei nuovi mercati sarebbero infatti tutte da scoprire visto che attualmente la maggior parte degli introiti arrivano dal mercato americano che invece dal punto di vista della “diffusione” pura oggi è minoritario.

E-Marketer prevede una crescita complessiva del 24,4% nel 2014, in calo dal 30,4% dell’anno scorso, e prevede che Twitter continuerà a crescere a due cifre fino al 2018, quando dovrebbe raggiungere quasi 400 milioni di utenti.

Fonte: eMarketer • Notizie su: ,