QR code per la pagina originale

Nuova scheda per il meteo di Google Now

Migliora la visualizzazione delle condizioni e previsioni meteo tramite l'assistente virtuale Google Now: più località sono mostrate nella stessa scheda.

,

Google Now è una tecnologia in costante evoluzione, che il gruppo di Mountain View arricchisce periodicamente con nuove funzionalità. Talvolta si tratta di dettagli, piccoli aggiornamenti che di per sé non hanno nulla di rivoluzionario o innovativo, ma che messi tutti insieme contribuiscono a tracciare il profilo di quello che secondo molti rappresenta il miglior assistente virtuale in ambito mobile, senza nulla togliere ai concorrenti Siri di iOS e Cortana di Windows Phone.

La novità di oggi riguarda le condizioni e le previsioni meteo, mostrate in modo del tutto automatico per la città in cui si trova l’utente e per quelle in cui ci si sposta con maggiore frequenza (ad esempio il posto di lavoro), oppure per le località nelle quali si è programmata una trasferta. Come tutti ben sanno, fino ad oggi per ogni location era visualizzata una scheda, con quella principale posizionata sopra le altre. Grazie ad un update non sarà più così: un solo box racchiuderà tutti i luoghi, come mostrato dallo screenshot allegato di seguito. Va specificato che l’aggiornamento è introdotto lato server, dunque non occorre installare una nuova versione dell’app Google Search (Ricerca Google).

Ecco il nuovo design della scheda Google Now che mostra le condizioni meteo

Ecco il nuovo design della scheda Google Now che mostra le condizioni meteo (immagine: Android and Me).

In questo modo si risparmia spazio sul display, rendendo più rapido lo scorrimento tra le varie schede di Google Now. Per accedere alle previsioni di ogni singola città è però necessario selezionarla dall’elenco, costringendo così l’utente ad un passaggio aggiuntivo rispetto a quanto avveniva in passato. Una scelta che a qualcuno potrebbe far storcere il naso, operata dagli sviluppatori di Mountain View in nome del minimalismo dell’interfaccia, prerogativa ormai da diverso tempo delle piattaforme mobile. In Italia la novità non sembra ancora essere arrivata: servirà probabilmente un’attesa di qualche giorno prima che il rollout possa raggiungere anche il nostro paese.

Galleria di immagini: Google Now, immagini

Fonte: Android and Me • Via: Droid Life • Immagine: Droid Life • Notizie su: