QR code per la pagina originale

Windows Phone 8.1 sul 5,2% degli smartphone

Dopo circa un mese dal lancio della Developer Preview, Windows Phone 8.1 ha già ottenuto un discreto successo. Il Lumia 630 è in vendita solo da 7 giorni.

,

Windows Phone 8.1 è stato annunciato il 2 aprile. Nonostante sia disponibile solo la versione per sviluppatori, che può essere installata da chiunque, molti utenti hanno già effettuato l’upgrade per testare le nuove funzionalità. In base ai dati raccolti da AdDuplex e relativi al mese di maggio, Windows Phone 8.1 ha raggiunto un market share del 5,2%. Per quanto riguarda invece i produttori, non ci sono sostanziali differenze rispetto ad aprile. Nokia domina il mercato con una quota del 93,7%. Questa è in pratica la percentuale che ha ricevuto in dote Microsoft.

La versione più diffusa è ovviamente Windows Phone 8 con il 77%, mentre Windows Phone 7.5 continua a perdere terreno (17,8%), in quanto nei negozi sono ormai disponibili diversi modelli Lumia per ogni fascia di prezzo basati sul nuovo sistema operativo. Le statistiche di AdDuplex sono basate sulle app che usano il suo SDK, per cui i dati sulla nuova versione potrebbero essere migliori. Una piccola percentuale della quota di Windows Phone 8.1 è da attribuire al Nokia Lumia 630, arrivato recentemente anche in Italia con un prezzo di 149,99 euro. Lo smartphone più popolare del mondo è sempre il Lumia 520 (33,7%).

La versione finale di Windows Phone 8.1 dovrebbe essere distribuita entro il mese di luglio (la tempistica dipenderà anche dagli operatori telefonici). Microsoft continua quindi ad introdurre miglioramenti. Nelle pagine delle recensioni di app e giochi sul Windows Store, ad esempio, vengono ora mostrati il nome del produttore e l’esatto modello di smartphone. Queste informazioni sono molto utili sia per gli altri utenti che per gli sviluppatori.

Gli utenti statunitensi hanno invece segnalato un aggiornamento per il backend di Cortana. La live tile dell’assistente personale visualizza nuove animazioni, al notebook sono stati aggiunti altri interessi e sono presenti nuove domande che permettono a Cortana di apprendere meglio le abitudini dell’utente.

Speciale: Windows Phone 8.1