QR code per la pagina originale

ASUS svela i nuovi Fonepad, Transformer e MeMo Pad

Al Computex 2014, ASUS ha presentato i nuovi tablet Android delle gamme FonePad, Transformer Pad e MeMo Pad, progettati per soddisfare ogni esigenza.

,

Al Computex 2014 di Taipei, ASUS ha annunciato diversi nuovi tablet delle gamme Fonepad, Transformer Pad e MeMo Pad, caratterizzati da stili e funzionalità differenti così da soddisfare ogni tipo di esigenza. Tutti i modelli includono un processore quad-core Intel Atom a 64-bit e si basano su Android 4.4 KitKat, arricchito dall’interfaccia utente ZenUI sviluppata da ASUS stessa.

I nuovi ASUS Transformer Pad TF103C e Transformer Pad TF303CL si inseriscono nella fascia media del mercato e sono progettati sia per le tipiche attività di intrattenimento che per la produttività. L’unica differenza tra i due device è relativa al display, con il TF103C che dispone di una risoluzione di 1280 x 800 pixel e il TF303CL da 1920 x 1200 pixel, mentre il resto della dotazione tecnica comprende un processore Intel Atom Z3745, 2 GB di RAM, connettività Wi-Fi, Bluetooth e GPS+GLONASS. Misurano 257,4 x 178,4 x 9,9 millimetri e, come tutti i device della gamma Transformer, dispongono di una dock con tastiera ergonomica ideale per una migliore produttività.

Il Transformer Pad TF103C sarà disponibile a breve in colorazione nera o bianca mentre il Transformer Pad TF303CL in blu o oro.

ASUS MemoPad 7 (ME176C) e MemoPad 8 (ME581CL) appena presentati al Computex 2014 sono rispettivamente due tablet con schermo da 7 e da 8 pollici, ideali per l’intrattenimento in mobilità. Condividono alcune caratteristiche, tra cui una fotocamera frontale da 2 megapixel e una posteriore con sensore da 5 megapixel, e un processore quad-core Intel Atom Z3745.

Il dispositivo di punta è quello da 8 pollici: a parte un processore più potente (Atom da 2,3 GHz rispetto agli 1,86 GHz del fratello minore) e un pannello da 1920 x 1200 pixel (invece che da 1280 x 800 pixel) il tablet presenta un corpo con rivestimento multistrato ed è protetto dalla tecnologia Gorilla Glass 3, che garantisce una maggiore resistenza a urti e cadute; è ultrasottile (è spesso solo 7,45mm) e leggero (pesa 299 grammi), il che lo rende facilmente trasportabile e ideale anche per l’uso con una sola mano.

ASUS Memo Pad 7 (ME176C) sarà disponibile in bianco, nero, blu, rosso e giallo, mentre ASUS Memo Pad 8 (ME181C) in oro bianco, nero e viola. Entrambi i modelli saranno acquistabili a partire da metà giugno, ma non ne è ancora noto il prezzo in Italia.

Infine, i nuovi ASUS FonePad da 7 e 8 pollici, fondamentalmente dei giganteschi smartphone con cuore Android, dotati infatti della connettività 3G e di un doppio slot per SIM card. Saranno disponibili nelle colorazioni nera, bianca e rossa ma non ne è stata ancora diramata la data di uscita nei negozi.

Entrambi i dispositivi sono caratterizzati da un corpo con una cornice sottile, che li rende ideali per l’uso con una sola mano; le specifiche in comune includono un pannello IPS con risoluzione di 1280 x 800 pixel, due altoparlanti frontali ASUS SonicMaster, due fotocamere – una anteriore da 2 megapixel e una posteriore da 5 megapixel – e un processore Intel Atom Z3560 da 1,8 GHz. Anche in questo caso i prodotti si differenziano solo per la grandezza del display, proposto in versione da 7 o da 8 pollici.