QR code per la pagina originale

Moto Stream, per la musica in streaming senza fili

Motorola lancia Moto Stream, un piccolo adattatore wireless che permette di ascoltare la musica in streaming dal telefono, tablet o PC allo stereo di casa.

,

Motorola presenta Moto Stream, un piccolo dispositivo di grande interesse per tutti coloro i quali vorrebbero ascoltare la propria musica con meno fili, e più libertà: si tratta infatti di un adattatore wireless che collega l’altoparlante o lo stereo a uno smartphone, senza alcun bisogno di cavi, permettendo dunque l’ascolto in streaming dei brani musicali memorizzati sul telefono in qualunque stanza ci si trovi, in assoluta comodità.

Moto Stream è compatibile con qualsiasi altoparlante o stereo e si aggancia allo stesso tramite un cavo analogico; si collega via Bluetooth o NFC a un massimo di cinque dispositivi, che possono essere non solo smartphone ma anche tablet, PC fissi e notebook. È molto diverso dal progetto Nexus Q perché rende di fatto un qualsiasi speaker un prodotto senza fili, e dunque chiaramente più comodo.

Il piccolo dispositivo pesa solo 140 grammi e ha un design particolarmente d’appeal (a forma di icosaedro), offre un range massimo di 300 piedi e supporta una serie di applicazioni tra cui Google Play, Pandora e Spotify. A ogni modo, Moto Stream permette non solo di ascoltare la musica senza fili, ma anche di farlo in maniera social: vi sarà infatti una funzione software denominata Herst Mode che «permette fino a cinque dispositivi di controllare qualsiasi altoparlante. Non c’è alcuna installazione ed è universalmente compatibile con tutti i dispositivi Bluetooth», quindi chiunque può saltare una traccia e passare a un altro brano. In pratica tale modalità Herst può fornire ad esempio un gran valore aggiunto durante un party, dando a un massimo di cinque persone la possibilità di fare i DJ della serata con solo uno smartphone in mano.

Moto Stream è già acquistabile a partire dalla giornata di oggi sul sito ufficiale Motorola, al prezzo di 49,99 dollari.

Fonte: Motorola • Via: Motorola blog • Immagine: Motorola • Notizie su: ,