QR code per la pagina originale

iPhone 6: nuove foto del pannello posteriore

Apple si lascia sfuggire l'ennesimo leak dai distretti produttivi cinesi: sui social network spuntano le foto della scocca del futuro iPhone 6.

,

Nuova tornata di indiscrezioni su iPhone 6 e, così come già accaduto nelle ultime settimane, a essere protagonista è di nuovo il pannello posteriore del device. Arrivano dai distretti produttivi cinesi, infatti, nuovi scatti della scocca del nuovo melafonino: i dettagli emersi nel precedente leak, il primo dopo settimane di mockup, sono tutti confermati.

È la redazione del sito francese NoWhereElse a mostrare le nuove immagini di iPhone 6, nella sua versione da 4,7 pollici. Stando a quanto spiegato, le immagini raffigurerebbero una componente sottratta dagli impianti produttivi orientali, quindi pubblicata sugli ormai famosi social network cinesi. Nonostante il poco discreto watermarking che l’autore ha deciso di inserire sui file, vi sono molti elementi di nota sul futuro melafonino.

Il primo fattore d’interesse è certamente la conferma del design: iPhone 6 vedrà una scocca in alluminio lievemente arrotondata, una sorta di mix tra iPad Air e iPod Touch di quinta generazione. Oltre a ricalcare alla perfezione gli schemi industriali giapponesi emersi qualche tempo fa, poi, anche in questo caso il logo della mela morsicata è intagliato direttamente nel metallo. Si tratta di un’utile indicazione per comprendere come, almeno a livello teorico, Apple voglia includere un logo retroilluminato così come già succede per l’universo dei MacBook.

Sul retro trovano alloggio due separate aree, racchiuse da un mariale differente rispetto all’alluminio: con molta probabilità si tratta dei divisori fra le antenne interne per evitare interferenze, così come per agevolare la propagazione delle onde radio all’esterno. Non è però tutto, poiché anche i tasti ottengono un completo redesign.

Oltre a essere affusolati anziché circolari come nel precedente iPhone 5S, la disposizione dei pulsanti di iPhone 6 va certamente analizzata. Il tasto d’accensione, ad esempio, è stato spostato dal lato superiore a quello destro del dispositivo, mentre le funzioni di blocco schermo e i controller del volume rimangono sul lato sinistro. Il device appare inoltre molto sottile, così come facile apprendere per paragone in merito allo slot per la Micro-Sim.

Stabilire la veridicità di questi scatti non è semplice, anche perché nulla vieta si tratti di un prototipo oppure di un mockup costruito ad arte. L’unico elemento confermato rimane quindi la data di commercializzazione, tra settembre e ottobre del 2014, e la disponibilità di un modello da 4,7 pollici. Sulla versione da 5,5″, invece, di leak non ve n’è l’ombra.

Fonte: NoWhereElse • Via: AppleInsider • Immagine: Martin Hajek via Flickr • Notizie su: , , ,