QR code per la pagina originale

Nuova gamma Panasonic 4K, domina il Viera AX800

Panasonic rinnova la linea di TV 4K puntando all'equilibrio tra esperienza cinematografica, connettività completa e un design raffinato.

,

Il cuore dell’offerta Panasonic 4K, di recente mostrata alla stampa, è il TV Viera AX800, disponibile nei tagli da 65” e 50”. Si presenta con un elegante chassis nero lucido, sostenuto da un compatto piedistallo dalle linee minimali, che contribuisce a rendere ancora più leggera l’intera struttura.

Panasonic ha lavorato per massimizzare la qualità delle immagini sia per i contenuti nativi 4K sia per quelli realizzati a risoluzione inferiore, per far apprezzare ogni minimo dettaglio, sfruttando il prezioso know-how acquisito sviluppando i suoi televisori al plasma, universalmente apprezzati dagli esperti del settore.

La serie AX800 utilizza nuovi pannelli LED che garantiscono un gamut cromatico più ampio e sfruttano le tecnologie BLS (Back Light Scanning) a 2.000 Hz e Local Dimming Pro per migliorare la qualità complessiva delle immagini. La riproduzione di clip dimostrative in risoluzione 4K ha permesso di valutare le performance del TV Viera AX800, che mantiene tutte le sue promesse. Le immagini sono tra le più convincenti viste sinora, con un eccellente equilibrio tra nitidezza, brillantezza, contrasto e fedeltà dei colori. Soprattutto quest’ultimo aspetto è quello che soddisfa in misura maggiore i palati più esigenti.

Galleria di immagini: Panasonic Viera AX800, le foto

Addio plasma, benvenuto LED

Per ricreare colori che siano assolutamente fedeli alla sorgente originale, il Panasonic Viera AX800 sfrutta un pannello LCD con retroilluminazione LED High-Colour Space con tecnologia Studio Master Colour. Questa agisce sull’intera gamma dinamica, lavorando in particolare sui livelli più bassi di saturazione e luminosità e aumentando la qualità nelle scene più scure.

Ma Panasonic è andata oltre, permettendo una calibrazione di livello professionale: usando la rinnovata app disponibile per dispositivi mobile Android e iOS, è possibile agire profondamente sui parametri principali – gamma cromatica, livello del nero, contrasto, ecc. – ottimizzando l’esperienza utente secondo i contenuti visualizzati. È possibile agire anche sul menu integrato nel televisore, ma con un’azione meno incisiva, potendo comunque contare su un’ampia serie di profili predefiniti che ricoprono la totalità delle situazioni: sport, videogiochi, film d’animazione, qualità cinematografica, ecc.

Anche l’upscaling dei contenuti a risoluzione standard o HD è convincente, potendo contare su un evoluto processore d’immagine Hexa Processing Engine Pro a sei core. Solo nelle porzioni più scure dell’immagine si percepiscono artefatti e una perdita di dettaglio che pregiudicano leggermente l’esperienza complessiva, in particolare per le trasmissioni televisive SD.

Ovviamente, Panasonic non ha trascurato nemmeno la connettività, integrando la porta HDMI 2.0 compatibile con il protocollo High-Bandwidth Digital Content Protection (HDCP) 2.2, per riuscire a trasmettere contenuti 4K a un frame rate di 50 fotogrammi al secondo. Il TV AX800 è anche dotato di terminale DisplayPort 1.2a compatibile 60p, che farà felici gli appassionati di videogiochi.

I televisori Viera UHD 4K supportano anche la riproduzione video da sorgenti USB, SD card oppure via streaming, compatibili con il formato HEVC (H.265) grazie a un potente media player integrato che, affiancato da un browser Web ottimizzato per l’altissima definizione, completano il pacchetto software di Panasonic.

TV intelligente

Rimanendo nel campo software e parlando di Smart TV, l’interfaccia utente My Stream è stata perfezionata, sia per rispondere alle esigenze del 4K sia per la massima integrazione e fruibilità dei contenuti. Attraverso il supporto della piattaforma HbbTV (Hybrid Broadcast Broadband TV) è possibile connettere la normale programmazione TV con Internet, fornendo sia informazioni supplementari sui programmi sia l’accesso alle librerie multimediali di numerosi emittenti.

C’è anche la webcam integrata con risoluzione Full HD, a scomparsa nella cornice superiore, con auto start-up e riconoscimento facciale per il controllo personalizzato del televisore all’interno del nucleo domestico: ogni componente può personalizzare la schermata principale della Smart TV definendo anche le app e la lista dei canali preferiti.

Pur potendo controllare il Panasonic Viera AX800 con il telecomando dotato di un comodo e preciso touchpad, l’interazione con la app Panasonic TV Remote 2 è quella che convince di più perché rende realmente tutto più semplice e immediato: è possibile programmare la registrazione dei programmi lontani da casa, e riprodurre canali del digitale terrestre e satellitari presenti sulla piattaforma free sullo schermo del tablet.

Connettendo l’app al servizio Panasonic Cloud, inoltre, l’interazione arriva a livelli mai raggiunti prima: la funzione TV Anywhere permette, ad esempio, di guardare un film a casa, avviare la sua registrazione prima di uscire e, una volta arrivati a destinazione, continuare a guardarlo dal punto in cui è stato interrotto.

Nel complesso, il nuovo TV Panasonic Viera AX800 è apparso il più convincente visto finora come piattaforma multimediale 4K completa e versatile, con il plus di un’app per device mobile realmente ben concepita e che ne estende la fruibilità lontano da casa. I prezzi sono di 4.499 e di 2.299 euro, rispettivamente per le diagonali da 65” e 50”, con una promozione valida sino al 29 di giugno, che prevede uno sconto in cassa di 300 euro.