QR code per la pagina originale

Windows Phone 8.1, nuovo update per Xbox Video

Microsoft aggiorna Xbox Video per Windows Phone 8.1 aggiungendo il supporto per le Tile trasparenti e correggendo molti problemi di stabilità

,

Microsoft continua lo sviluppo di Windows Phone 8.1 e del suo ecosistema. Nel corso del weekend la casa di Redmond ha rilasciato un importante aggiornamento per l’applicazione Xbox Video pre-installata di default in Windows Phone 8.1 Preview e che sarà dunque disponibile per tutti al momento del rilascio ufficiale di Windows Phone 8.1 per tutti gli smartphone che adottano il sistema operativo mobile di Microsoft. Xbox Video che giunge così alla versione 2.5.3962.0.

Un aggiornamento piuttosto corposo che va non solo a correggere alcuni problemi ma anche ad introdurre nuove opzioni. Microsoft ha inoltre sottolineato che in futuro lavorerà per portare nuove e più interessanti funzionalità per la sua App Xbox Video. Innanzitutto, Microsoft ha introdotto in Xbox Video le Tile trasparenti. Adesso le Tile di Xbox Video supportano gli sfondi trasparenti nello Start Screen. Microsoft ha inoltre utilizzato tutti i dati raccolti per correggere un importante problema di stabilità che causava il 75% dei crash dell’applicazione.

Sono stati risolti alcuni problemi che gli utenti potevano riscontrare nella fase di download dei video, risolti problemi di crash quando si acquistano serie TV contenenti un numero elevato di video, corretto il frame rate dopo la ripresa della riproduzione di un filmato, corretti una serie di link a serie TV, corretti una serie di problemi che impedivano la corretta visualizzazione dei film e delle serie TV sugli smartphone in modalità offline e nella collezione personale ed infine corretti alcuni problemi di localizzazione.

Chi si aspettava inoltre l’aggiornamento dell’App Xbox Music vista la promessa di Microsoft di rilasciare un update ogni due settimane è rimasto deluso. Il team di sviluppo della casa di Redmond ha infatti affermato che ci sarà un ritardo di una settimane sul rilascio dell’aggiornamento che è dunque previsto per questa settimana.