QR code per la pagina originale

Facebook pubblica Slingshot per errore

Slingshot è stata sviluppata da Facebook per contrastare Snapchat. Era stata pubblicata per errore sullo store Apple, ma tornerà online nei prossimi giorni.

,

Le indiscrezioni di fine maggio erano vere: Facebook ha sviluppato una nuova app di messaggistica che integra funzioni simili a Snapchat. Slingshot era stata pubblicata sullo store Apple, ma successivamente è stata rimossa, in quanto il rilascio è avvenuto per sbaglio. Il breve intervallo di tempo ha comunque permesso di conoscere alcune funzionalità e verificare le differenze rispetto al suo futuro concorrente.

Come in Snapchat, anche Slingshot permette agli utenti di condividere foto e video, eventualmente corredati con didascalia e disegni, ma l’effimerità viene gestita in maniera differente. Innanzitutto, il messaggio viene visualizzato sullo smartphone del destinatario solo se quest’ultimo invia uno foto o un video di risposta (unlock). Per descrivere la feature, Facebook usa la frase “Sling your shot“, da cui deriva appunto il nome dell’applicazione. È possibile quindi “reagire” agli shot, durante la visione del messaggio, oppure eliminarli con uno swipe. È comunque possibile sfogliare tutti gli scatti ricevuti dagli amici.

Anche se l’azienda di Menlo Park non ha ancora ufficializzato il lancio dell’app, è probabile che Slingshot sia stata sviluppata da Creative Labs, lo stesso team che ha progettato l’ottima Paper per iPhone. Dopo aver tentato invano di acquisire Snapchat e dopo aver interrotto lo sviluppo di Poke, Facebook tenterà di rubare utenti all’app di messaggistica diventata molto popolare sopratutto tra i più giovani.

Un portavoce ha confermato che l’app è stata pubblicata per errore. Il rilascio effettivo dovrebbe avvenire tra pochi giorni.

Fonte: The Verge • Immagine: TechCrunch • Notizie su: