QR code per la pagina originale

iOS 8 ritrova l’automobile parcheggiata

iOS 8 aiuta a ritrovare l'automobile parcheggiata, grazie alla localizzazione GPS e al chip M7: è quanto emerge dall'analisi del sistema operativo mobile.

,

Non tutte le novità di iOS 8 sono state presentate dal palco del Moscone West di San Francisco, molte sono rimaste nascoste anche agli occhi degli stessi sviluppatori. Analizzando il codice e le risorse delle prime beta del sistema operativo mobile, però, alcune di queste feature sono finalmente emerse. Tra le tante, la possibilità che iOS 8 possa ritrovare l’automobile parcheggiata in caso di dimenticanza.

Non capita di rado: si lascia la vettura in una grande area all’aperto, o negli immensi e confusionari parcheggi sotterranei, e al ritorno non si è più in grado di identificarla. iOS 8 potrebbe risolvere questo problema, geolocalizzando l’automobile su mappa e calcolando il percorso affinché il possessore possa raggiungerla. L’evidenza di questa feature è emessa da alcune risorse – dalle inequivocabili “parking pin” in formato vettoriale ed altre stringhe di codice – ben nascoste nella prima beta consegnata ai developer.

Una simile possibilità era già stata ipotizzata in tempi non sospetti, sebbene non fosse data ben sapere la tempistica di implementazione. Stando a quanto trapelato – e speculato – fino a oggi, grazie al chip M7 iPhone può automaticamente registrare la posizione della vettura non appena raggiunto il parcheggio, quindi ne può calcolare il percorso da remoto per agevolare il possessore. Il tutto funzionerebbe anche in assenza di una diretta visibilità con il segnale GPS o di una triangolazione WiFi: è proprio lo speciale processore, infatti, che ne può calcolare la location approssimativa anche in mancanza di riferimenti più precisi.

Non è dato sapere quando Apple abbia intenzione di rendere disponibile la feature al grande pubblico, sebbene il rilascio non pare sia atteso prima di iOS 8.1, quindi ben oltre al lancio iniziale del sistema operativo in autunno. Non è detto, però, che la Mela non decida di accelerare i tempi per accontentare utenti e critica: una simile funzione potrebbe risollevare le sorti delle mappe di iOS, sommerse da oltre un biennio dalle più svariate polemiche e sostanzialmente invariate nelle versioni dell’ambiente mobile rilasciate fino a oggi.

Galleria di immagini: iOS 8, le foto

Fonte: 9to5Mac • Immagine: Sychugina via Shutterstock • Notizie su: , , , ,