QR code per la pagina originale

Oppo R3, lo smartphone LTE più sottile al mondo

Oppo R3 è lo smartphone più sottile al mondo tra quelli dotati di connettività 4G LTE: è stato appena presentato, con Android 4.3 e display da 5 pollici.

,

La linea di dispositivi mobile Oppo si arricchisce di un nuovo, particolare elemento, l’Oppo R3: è quello che la nota azienda cinese definisce come lo smartphone LTE più sottile al mondo, ha un design semplice ma d’appeal e un comparto hardware di fascia media. Sarà disponibile in seguito al prezzo di circa 369 dollari ma non vi è ancora alcuna informazione ufficiale circa i territori in cui sarà rilasciato.

Oppo R3 si caratterizza per un corpo dal design sottilissimo (solo 6,3 millimetri di spessore) e dunque è al momento il telefono provvisto di connettività 4G LTE più sottile al mondo; se non avesse avuto tale tecnologia sarebbe stato battuto dal Blu Vivo IV (5,5 millimetri), ma tale device supporta solo il 3G e pertanto Oppo lo supera. In termini di design, Oppo R3 ha linee semplici ma in grado esteticamente di attirare i potenziali acquirenti.

L’hardware integrato all’interno non è tra i più potenti sul mercato ma consente comunque di eseguire tutte le operazioni su Android 4.3 Jelly Bean – il sistema operativo che esegue, personalizzato tuttavia dall’interfaccia Color OS UI – con una buona fluidità; ad esempio, si ha un processore quad-core Qualcomm Snapdragon 400 da 1,6 GHz, affiancato da 1 GB di RAM e da 8 GB di storage, espandibile tuttavia tramite schede microSD fino a 128 GB. Il display è da 5 pollici con una risoluzione Full HD a 720p.

Ottima invece la fotocamera frontale da 5 megapixel, perfetta per quei selfie tanto in voga, mentre il modulo posteriore è da 8 megapixel. Vi sono comunque alcune caratteristiche progettate per rendere il telefono più interessante per i clienti, tra cui il supporto alle reti 4G LTE, e la funzionalità O-Video dedicata alla fotocamera principale, che consente di incorporare un filmato all’interno di una fotografia e di caricare successivamente il file via cloud. L’effetto ottenuto è una sorta di realtà aumentata e ciò apre dei particolari scenari per i fotografi.

Oppo R3 andrà pertanto ad affiancarsi a breve alle altre proposte della casa cinese, tra cui l’Oppo N1 con CyanogenMod e una fotocamera orientabile, e l’Oppo Find 7 che ha un display QHD e una fotocamera capace di catturare fotografie fino a 50 megapixel. Ulteriori informazioni sulla disponibilità del nuovo telefono perverranno in seguito.

Fonte: Oppo • Via: Android Community • Immagine: CNMO • Notizie su: ,