QR code per la pagina originale

Microsoft porterà Cortana su iOS e Android?

In futuro, l'assistente personale potrebbe essere attivato con un update di Bing per iOS e Android. Si tratta però di un'opzione da valutare attentamente.

,

Durante la search marketing conference SMX Advanced, un dirigente Microsoft ha accennato alla possibilità di effettuare il porting di Cortana su iOS e Android. L’assistenza personale integrato in Windows Phone 8.1 arriverà sicuramente su Windows 8.1 e Xbox One, ma potrebbe essere sviluppata anche una versione per i sistemi operativi di Google ed Apple. L’intenzione dell’azienda di Redmond è quella di offrire una completa esperienza d’uso multi-piattaforma, in modo analogo a Skype, OneDrive e Office.

Secondo Marcus Ash, un group program manager per Windows Phone, in futuro gli utenti potrebbero scegliere un determinato ecosistema sulla base degli assistenti personali. Realizzare una Cortana per iOS e Android renderebbe meno “traumatico” il passaggio da un dispositivo all’altro. Rob Chambers, un group program manager per Microsoft Research, ha sottolineato però che non sarebbe possibile un’integrazione profonda con l’hardware, come avviene su Windows Phone. Ciò significa che l’esperienza d’uso sarà in qualche modo limitata. In ogni caso, Microsoft sviluppa già Bing per iOS e Android, quindi non dovrebbe essere troppo complicato offrire Cortana come parte dell’app sui due sistemi operativi.

La strategia “mobile first, cloud first” del CEO Satya Nadella prevede la realizzazione di software Microsoft per tutte le piattaforme. Dopo Office per iPad, sarà la volta di Office per Android. Una simile decisione potrebbe riguardare anche l’assistente virtuale.

Negli ultimi giorni, alcuni utenti hanno ricevuto un aggiornamento per Cortana. L’interfaccia utente è stata leggermente modificata e sono state migliorate le informazioni fornite in risposta alle richieste dell’utente (news, voli, sport, ecc.). Inoltre, la voce di Cortana (Jen Taylor) è ora meno robotica. Attualmente l’assistente personale è attivo (ufficialmente) solo negli Stati Uniti. I prossimi paesi dovrebbero essere Regno Unito, Olanda, Cina e India.