QR code per la pagina originale

Mondiali 2014, le migliori app per Nokia Lumia

Un breve elenco delle app che permettono di leggere le ultime news e di seguire in tempo reale le partite del Mondiale di calcio sul proprio Nokia Lumia.

,

In attesa della seconda partita dell’Italia (venerdì 20 giugno, ore 18), gli utenti che possiedono uno smartphone Lumia possono seguire le altre nazionali e leggere le ultime news, installando una delle tante app compatibili con Windows Phone 8 e Windows Phone 8.1. Nokia consiglia innanzitutto Onefootball Brasil, ma le alternative sono numerose. La scelta dipende ovviamente dai gusti personali. Provarle non costa nulla, in quanto sono tutte gratis. L’azienda finlandese suggerisce inoltre di usare Twitter e Vine per ricevere sul proprio smartphone contenuti in tempo reale direttamente dagli stadi brasiliani.

Onefootball Brasil è l’applicazione perfetta per seguire i Mondiali 2014. Grazie al Live Ticker è possibile visualizzare commenti aggiornati su ogni partita, notizie dell’ultima ora, tweet, video e foto da Instagram. Non mancano ovviamente il calendario completo, i risultati, le statistiche e le notifiche push. L’utente può inoltre riprodurre i video delle interviste e delle conferenze stampa, oltre alla telecronaca pre e post partita (per la telecronaca del match è necessario installare l’app Rai.tv). Altrettanto valida è Goal Live Scores, sviluppata da Goal.com, che fornisce risultati in tempo reale di oltre 750 campionati.

Molto completa è infine SofaScore LiveScore Calcio Coppa Mondo Brasil 2014. Nonostante il nome, questa app non copre solo i Mondiali di calcio, ma offre notizie e informazioni dettagliate anche su altri sport, tra cui basket, tennis, pallavolo, pallamano, hockey, baseball e rugby.

Per gli abbonati alla pay TV di Murdoch è invece disponibile l’app Sky Go, che permette di seguire tutte le partite in streaming sul proprio Nokia Lumia. Per seguire “più da vicino” le squadre partecipanti basta istallare Twitter e Vine, due social app molto apprezzate anche dai calciatori, ove lo smartphone diventa occasione per entrare direttamente nei ritiri delle nazionali e leggere direttamente cosa i protagonisti mettono a disposizione dei propri follower.