QR code per la pagina originale

Google I/O 2014: le novità per Chromecast

Chromecast è il dispositivo di maggior successo lanciato nell'ultimo anno da Google: ecco le novità annunciate oggi dal palco dell'evento I/O 2014.

,

Tra i dispositivo commercializzati da Google nell’ultimo anno, Chromecast è senza alcun dubbio quello che ha ottenuto il maggior successo, sia in termini di vendite che per quanto riguarda le recensioni della stampa specializzata. TIME lo ha eletto “miglior gadget tecnologico del 2013” e il supporto integrato in un numero in continua crescita di applicazioni testimonia la calorosa accoglienza riservata dagli utenti al dongle HDMI, complice anche il suo prezzo estremamente accessibile.

Il lato social di Chromecast

Google ha scelto il palco dell’evento I/O 2014 andato in scena nelle ore scorse per svelare le novità in arrivo. A darne l’annuncio è stato Rishi Chandra, partendo da una feature che permetterà a chiunque di condividere i contenuti multimediali su qualsiasi televisore equipaggiato con Chromecast, anche se il dispositivo utilizzato non ha accesso alla stessa rete WiFi. Questo renderà l’esperienza più social, favorendo l’interazione da parte di amici e familiari, che potranno così dare vita a playlist personalizzate alle quali ciascuno contribuirà mettendo ad esempio in coda i propri video musicali preferiti, prelevandoli dall’archivio di YouTube.

Una parte delle applicazioni compatibili con Chromecast

Una parte delle applicazioni compatibili con Chromecast

Backdrop

Confermato anche l’arrivo di una funzionalità chiesta a gran voce dagli utenti. Backdrop trasformerà di fatto il televisore in una sorta di grande cornice digitale, permettendo di impostare gli sfondi da visualizzare nella schermata principale di Chromecast. Tra le opzioni offerte, oltre alle immagini presenti nella propria libreria fotografica, anche la visualizzazione di luoghi da tutto il mondo, opere d’arte provenienti dai musei e molto altro ancora. Il debutto è atteso entro la fine dell’estate, ovviamente attraverso il rilascio di un aggiornamento.

La feature Backdrop permetterà di personalizzare la schermata principale di Chromecast

La feature Backdrop permetterà di personalizzare la schermata principale di Chromecast

Mirroring dei dispositivi Android sulla TV

Ecco una feature già implementata in via sperimentale dall’applicazione AllCast, in arrivo per tutti coloro che sono in possesso del dongle. Si tratta del mirroring dei dispositivi mobile, ovvero della possibilità di visualizzare in tempo reale sul televisore ciò che accade sul display di smartphone e tablet. Questo semplificherà la condivisione di foto e video con gli altri membri della famiglia e consentirà ad esempio di vedere sullo schermo del salotto le suggestive immagini satellitari di Google Maps o Google Earth. L’esordio avverrà tra qualche settimana, con il supporto previsto inizialmente per i device di Samsung, HTC, LG e ovviamente quelli della linea Nexus.

I primi dispositivi Android che supporteranno il mirroring del display su Chromecast

I primi dispositivi Android che supporteranno il mirroring del display su Chromecast