QR code per la pagina originale

Mediolanum: gli acquisti si fanno via smartphone

La banca Mediolanum lancia la carta Mediolanum Freedom Easy Card e l'App Mediolanum Wallet con cui effettuare pagamenti da smartphone via NFC

,

Il settore del mobile payment è in pieno fermento e Mediolanum, da sempre molto attento all’innovazione, grazie alla partnership con CartaSi, è il primo operatore bancario italiano ad offrire una soluzione di pagamenti mobile tramite smartphone. Per Mediolanum, lo sviluppo di soluzioni di mobile payment non è però una novità, basti ricordare il servizio Mediolanum Send Money realizzato in collaborazione con PayPal, che permette il trasferimento di denaro a un indirizzo e-mail o un numero di telefono mobile. La banca Mediolanum mette ora a disposizione dei propri correntisti la carta Mediolanum Freedom Easy Card e l’App Mediolanum Wallet.

Mediolanum Freedom Easy Card è la prima carta prepagata che, virtualizzata all’interno dell’App Mediolanum Wallet, consente i pagamenti tramite NFC, ovvero la tecnologia per connessioni wireless a corto raggio. Il nuovo servizio Freedom Easy Card si avvale dell’hub di SIA per i pagamenti NFC tramite smartphone che, integrandosi con la piattaforma di Telecom Italia, permette di virtualizzare la carta prepagata sulla SIM del cellulare. Disponibile dal 23 giugno per i clienti TIM, il servizio sara’ esteso anche a Vodafone nei prossimi mesi. Il lancio di Mediolanum Freedom Easy Card si inserisce in una precisa strategia volta a offrire servizi in grado di combinare la comodità della gestione dei pagamenti in mobilità con la massima sicurezza, usabilità e innovazione assicurate da CartaSi.

Tramite l’App Mediolanum Wallet (Android) i correntisti della banca potranno anche avere la possibilità di controllare il saldo residuo della carta prepagata in real time o effettuare pagamenti veloci tramite widget. Mediolanum sottolinea che in futuro i servizi connessi a Mediolanum Wallet stanno ampliati. Gia’ per l’autunno, infatti, è pianificato il lancio di una carta di debito.

Fonte: ASCA • Notizie su: ,