QR code per la pagina originale

Nokia X, nessun update per la prima generazione

Microsoft ha comunicato che i tre Nokia X annunciati a febbraio non verranno aggiornati alla versione 2.0 della piattaforma software.

,

Microsoft ha annunciato che i Nokia X, X+ e XL non riceveranno l’aggiornamento alla versione 2.0 della piattaforma software, ma solo miglioramenti minori. Ancora una volta, l’azienda di Redmond ha deciso di abbandonare gli utenti che hanno acquistato gli smartphone di prima generazione, come accaduto con il passaggio da Windows Phone 7 a Windows Phone 8. Un dirigente Microsoft ha specificato che i precedenti modelli della serie X non integrano i necessari componenti hardware.

In un post pubblicato sul blog ufficiale, Timo Saari (Delivery Manager) e Yannis Paniaras (Head of the Mobile Phones UX Design Studio) hanno illustrato le principali novità incluse nella nuova versione del sistema operativo installato sul Nokia X2. Il primo cambiamento rispetto ai Nokia X è visibile all’avvio dello smartphone. La schermata home è stata migliorata con l’aggiunta di una quarta colonna di tile. Oltre alla popolare Fastlane, è ora presente anche la lista delle app e dei giochi installati, organizzate in ordine alfabetico, con un layout simile a quello dei Lumia. Nella parte superiore dello schermo è visibile la funzione di ricerca.

Microsoft ha aggiunto inoltre un pulsante Home (sui Nokia X è presente sono il pulsante Indietro) che permette di semplificare la navigazione tra le diverse sezioni del sistema operativo. Tenendo premuto il pulsante Indietro viene attivato il Task Manager, che mostra le app in esecuzione e consente di chiuderle velocemente. Altri miglioramenti sono stati apportati al pannello di controllo, all’interfaccia della fotocamera e a Fastlane. La tastiera virtuale è stata riprogettata da zero e quindi è completamente differente dalla precedente versione.

La Nokia X software platform 2.0 è basata su Android Open Source Project 4.3, mentre la prima generazione è basata su Jelly Bean 4.1.2. Microsoft ha comunicato che «A causa degli aggiornamenti hardware necessari, la piattaforma software 2.0 non sarà disponibile sui Nokia X, Nokia X+ o Nokia XL». Confrontando le specifiche dei modelli di prima e seconda generazione, le uniche differenze sono la dotazione di RAM (da 512/768 MB a 1 GB) e la velocità del processore (da 1 a 1,2 GHz). Non è chiaro quindi quali siano “gli aggiornamenti hardware necessari”.

Galleria di immagini: Nokia X2: tutte le immagini