QR code per la pagina originale

Nuove funzionalità per Google+ Foto

L'editor di Google+ Foto accoglie due nuove feature: annullamento delle modifiche apportate in passato e Correzione automatica nel momento dell'upload.

,

Le funzionalità messe a disposizione da Google+ Foto lo rendono uno strumento utile e versatile per la gestione della propria galleria fotografica. A partire dalla possibilità di effettuare il backup automatico di tutti gli scatti, fino ai tanti filtri ed effetti da applicare in uno solo click (o tap sui display touchscreen), l’editor di bigG offre una serie di tool per migliorare la qualità delle immagini. Oggi l’elenco si allunga ulteriormente, con l’introduzione di due novità.

La prima è quella che riguarda la possibilità di annullare, in qualsiasi momento e su qualunque dispositivo, le modifiche apportate in passato. Questo permette, ad esempio, di ripristinare la versione originale di un’immagine anche mesi dopo averla ritoccata con l’applicazione di un effetto. Ecco di cosa si tratta, con la spiegazione fornita da John Nack su G+.

Molti servizi online sovrascrivono, ovvero distruggono, le vostre immagini durante il processo di editing. In questo modo, una volta salvato un cambiamento, non potrete più ripensarci. Google+ Foto offre invece un editing non distruttivo su Android, iOS e Chrome, sincronizzando tutte le modifiche effettuate su piattaforma cloud. In questo modo potete iniziare l’elaborazione su un dispositivo, continuarla su un altro e avere sempre a disposizione la fotografia originale. Oggi rendiamo l’esperienza offerta da Chrome ancora più flessibile, permettendovi di recuperare le versioni precedenti.

L’altra novità riguarda l’opzione per abilitare la Composizione automatica nel momento stesso in cui si effettua l’upload dell’immagine. In altre parole, Google+ Foto può ottimizzare gli scatti non appena l’utente li carica sui server, senza richiedere il suo intervento. In questo modo, pochi secondi dopo aver terminato il trasferimento, sarà possibile visualizzare una versione migliorata della fotografia.

Da oggi, quando caricate un panorama, gli effetti possono essere applicati automaticamente all’immagine per migliorarla. Potrete così godervi la vostra fotografia fin da subito, oppure aprire l’editor per apportare altri cambiamenti.

Fonte: John Nack su Google+ • Notizie su: