QR code per la pagina originale

Android L disponibile per i developer sui Nexus

Google ha rilasciato i file per il download di Android L (5.0) in developer preview: gli sviluppatori possono scaricarla per ora solo su Nexus 5 e Nexus 7.

,

Android L sarà disponibile al pubblico entro l’autunno ma gli sviluppatori possono ora scaricarne la developer preview e provare così il nuovo, importante aggiornamento del robottino verde. Google ne ha infatti pubblicato i file per il download attraverso il proprio sito ufficiale, installabili per ora esclusivamente sui dispositivi Nexus 5 e Nexus 7.

Google sostiene che Android L rappresenta il più grande aggiornamento della storia di Android: introduce infatti oltre 5 mila nuove API, un nuovo design e numerose nuove funzionalità. La compagnia ha aggiornato la progettazione dell’intero sistema operativo con ciò che definisce “Material Design”, un completo restyling che sappia rinfrescare l’interfaccia utente della piattaforma mantenendone inalterata la facilità d’uso. Un altro elemento di spicco dell’Android L Preview riguarda l’unificazione dei linguaggi progettuali attraverso cellulari, tablet e web, infatti la compagnia statunitense prevede di utilizzare il Material Design anche su Chrome e sugli altri servizi proprietari.

Android L eseguirà anche le applicazioni sulla nuova runtime ART, che rimpiazzerà la virtual machine Dalvik installata sulle precedenti iterazioni del robottino verde. In questo modo gli sviluppatori – e gli utenti – avranno modo di realizzare app più veloci e fluide, compatibili con ogni tipo di processore, tra cui ARM, x86 e MIPS, ma anche con i nuovi processori a 64-bit. I developer non avranno peraltro bisogno di ottimizzare le proprie applicazioni per supportare ART, nel tentativo da parte di Google di costruire una piattaforma ancora più aperta, e non verticale.

Ci saranno comunque altre novità nella nuova major release della nota piattaforma per smartphone e tablet, che la compagnia di Mountain View svelerà nei prossimi mesi. Non è ancora noto quando la Developer Preview di Android L (5.0) sarà scaricabile anche sugli altri dispositivi mobile che non siano Nexus 5 e Nexus 7, ma maggiori informazioni perverranno nelle prossime settimane.