QR code per la pagina originale

LG insieme a Google per un device Project Tango

Sarà LG la prima compagnia a rilasciare un dispositivo Project Tango dedicato ai consumatori: arriverà nel 2015, come annunciato al Google I/O 2014.

,

Il team Google Project Tango sta collaborando con LG per rilasciare un dispositivo commerciale basato su tale, particolare progetto, che dovrebbe raggiungere i negozi nel corso del prossimo anno. La partnership è stata rivelata al recente Google I/O 2014 e vedrà la nota casa sudcoreana lanciare il primo prodotto Tango dedicato al segmento consumer, piuttosto che unicamente ai developer come sta facendo Google stessa.

Non è ancora chiaro a che tipologia di dispositivo LG stia lavorando né quali saranno le specifiche tecniche a caratterizzarlo. Finora, Google ha presentato un prototipo di smartphone e un tablet con schermo da 7 pollici e, secondo le indiscrezioni, LG potrebbe introdurre un tablet probabilmente alimentato dal chipset NVIDIA Tegra K1, che attualmente trova spazio proprio sulla tavoletta digitale della compagnia di Mountain View.

In occasione dell’annuncio al Google I/O 2014, l’azienda sudcoreana non ha nemmeno svelato quale sarà il prezzo del proprio device, ma trattandosi di un prodotto destinato ai consumatori veri e propri ci si aspetta che giunga sul mercato a un costo accessibile. Il gigante delle ricerche online si dichiara entusiasta della partnership con LG: «stiamo attualmente lavorando attivamente con le aziende così come con le università per migliorare il reparto software. Siamo entusiasti di annunciare che stiamo iniziando a impegnarci con LG per realizzare un dispositivo consumer di massa il prossimo anno… Abbiamo le prime integrazioni sia con Unity che con l’Unreal Engine. Se sai come usare questi strumenti puoi sviluppare un’app Project Tango».

Si ricorda che Project Tango è una particolare iniziativa volta a progettare smartphone e tablet con grandi potenzialità di mappatura 3D. Nello specifico permetterà ai developer di creare e testare nuovi software volti a catturare immagini tridimensionali di un ambiente e dei suoi dintorni, aprendo così a numerose e innovative possibilità d’utilizzo per i giocatori, per gli acquirenti e anche per i disabili. Il tablet da 7 pollici di Google sarà disponibile agli sviluppatori entro la fine del 2014, al prezzo di 1024 dollari.

Fonte: SlashGear • Via: Venture Beat • Notizie su: ,